SPECIALE NAUTICO – Massimo Voltolina, da Otranto a Valona in 23 ore: a nuoto!

Un'incredibile attraverstata che unisce l'Italia e l'Albania: il campione di nuoto Massimo Voltolina ha nuotato per 23 ore no stop a sostegno del Progetto Adriatico sostenuto da Monica Pivetti, dalle autorità albanesi e dalla Marina Mercantile

9 Ottobre 2012 | di Redazione Liguria Nautica

In 23 ore e 44 minuti il campione di nuoto Massimo Voltolina ha compiuto un’impresa unica: la traversata non stop del mare Adriatico dal faro di Otranto a Valona, in Albania. La 52 esima edizione del Salone Nautico di Genova lo ha accolto e festeggiato a un anno di distanza.

 

Ha nuotato per un giorno e una notte senza aiuti dell’esterno, senza muta o salvagenti, solo la forza delle braccia lo ha portato sino a Valona. Quando la stanchezza si faceva sentire la barca d’appoggio gli allungava dei concentrati energizzanti e dell’acqua.

 

La manifestazione non è stata sponsorizzata da nessun brand, ma solo dalla presenza della Marina Mercantile e dell’associazione LTBF di cui Monica Pivetti è presidente. La onlus, promotrice dell’evento insieme alle autorità albanesi, ha permesso all’atleta di cimentarsi in questa follia dallo scopo più che nobile, unire i due Paesi, e cosi è stato. Il progetto Adriatico è nato per unire sport e cultura e per finanziare le iniziative a sostegno degli sport minori, come il nuoto, dei centri sportivi di Tirana.

 

Manuela Facino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione