Sorprendente moria di balene in Alaska, quale il motivo?

La questione ha generato un forte allarme nel Golfo dell'Alaska. Non si capiscono quali possano essere le cause di questa moria

27 Agosto 2015 | di Redazione Liguria Nautica

Improvvisa moria di balene in Alaska, ad oggi sono circa trenta i cetacei, anche di notevoli dimensioni, che sono stati trovati morti nella parte occidentale del Golfo dell’Alaska. Il periodo preso in considerazione è di circa quattro mesi: numeri davvero inquietanti.

Le analisi condotte dal NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration), che si sono intensificate quando la moria di balene in Alaska ha assunto numeri importanti, sono state avviate per fare maggiore chiarezza sull’accaduto e per scoprirne la causa.

La stessa agenzia federale lo ha definito un “evento insolito”, precisando che il numero dei cetacei morti e’ circa il triplo della media per la regione, se questa tendenza dovesse confermarsi si creerebbe un vero e proprio allarme ambientale.

Julie Speegle, la portavoce di punta di NOAA in Alaska, ha detto che per ora l’ipotesi principale sembra essere la fioritura di alcune alghe tossiche, ma ha anche osservato in un secondo momento che attualmente non vi è alcuna prova definitiva che dimostri il collegamento.

Sono stati effettuati dei prelievi dell’acqua, ma non sono stati segnalati valori eccessivamente preoccupanti. La NOAA sta indagando per capire il motivo di questa improvvisa moria di cetacei, al momento sarebbe difficile fare previsioni di qualsiasi tipo.

 

Foto: www.lifegate.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione