Numeri record per il Salone Nautico 2017: quasi 150 mila i visitatori

Incremento complessivo del 16% rispetto al 2016, aumento delle vendite e boom di presenze turistiche in città: l'edizione 2017 lascia il segno

26 settembre 2017 | di Paolo Bellosta
Salone Nautico 2017: lusso nautica
Salone Nautico a Genova

“Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare ma noi sappiamo benissimo dove andare”. Ha chiuso così, parafrasando Seneca, la presidente di Ucina Confindustria Nautica, Carla Demaria, la conferenza conclusiva del Salone Nautico di Genova 2017, un’edizione che verrà ricordata per dei numeri davvero importanti.

Conferenza conclusiva del Salone Nautico 2017: ecco tutti i dati

Nel 2016 i visitatori erano stati 127.167. In quest’ultima edizione siamo arrivati a superare le 147 mila unità. L’incremento complessivo, rispetto all’anno passato, è stato del 16%.

Una crescita globale sia in termini di presenze che di vendite, un successo che, come afferma il sindaco di Genova, Marco Bucci, si respira in tutta la città. “Genova -ha ricordato il primo cittadino- si è dedicata totalmente all’evento e questa è la strada giusta per tornare ad essere la prima città del Mediterraneo. Il Salone è il presente e dovrà essere anche il futuro, la pietra miliare di questa città”.

Bucci ha poi snocciolato alcuni numeri relativi alle presenze turistiche in città durante i giorni della kermesse: +14% di ricavi alberghieri, +4% di camere occupate, +17% di visite guidate, +49,39% di turisti rispetto al 2016. Un successo a tutto tondo che trascende il settore della nautica.

Il governatore della Liguria Giovanni Toti, ha utilizzato, invece, una metafora calcistica per sottolineare la buona riuscita del Salone. “Abbiamo collaborato, siamo andati tutti nella stessa direzione e con un impeccabile lavoro di squadra -ha affermato- siamo riusciti a fare gol. Il Salone Nautico deve diventare un esempio virtuoso da imitare, un modello di collaborazione”.

Questo Salone, come ha spiegato lo stesso Toti, “dovrà essere un punto di partenza e non di arrivo”. In questo senso va letta la firma del protocollo d’intesa siglato da Comune di Genova, Regione Liguria e Ucina Confindustria Nautica per dare stabilità alla manifestazione e consolidarla a Genova anche per gli anni futuri.

Salone 2017: ecco le prime indiscrezioni sul futuro della nautica genovese

Il Salone 2017 si è appena chiuso ma si pensa già a quella che sarà l’edizione 2018. “C’è la volontà -hanno dichiarato Toti e Demaria- di incrementare le giornate da dedicare a questa kermesse. Nei prossimi giorni Ucina e il Comune di Genova ne parleranno in maniera più approfondità ma non ci sono ancora certezze in merito. Per quanto riguarda il futuro -ha detto il governatore ligure- la volontà è di confermare a vita la presenza del Salone Nautico a Genova, con l’ampliamento della zona della Fiera e l’estensione dell’uso della darsena per tutto l’anno ma questo -ha concluso Toti- dipenderà anche dall’Autorità portuale”.

Riguardo al progetto Waterfront di Levante, ex BluePrint, il sindaco Bucci ha manifestato la propria intenzione “di sviluppare e ottimizzare le idee espresse negli scorsi mesi. In tempi brevissimi -ha annunciato- formuleremo una versione 2.0 e cercheremo di velocizzare l’iter per iniziare immediatamente i lavori”.

Le foto sono di proprietà di Liguria Nautica, riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Paolo Bellosta

Argomenti: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione