“Porto Aperto” ad Andora: Four Marine invita a provare Jeanneau, Capelli e Yamaha

Da sabato 20 a domenica 28 ottobre al porto di Andora in programma una settimana di prove in mare e visite a 15 imbarcazioni. Sarà l’occasione per testare il nuovo motore Yamaha Xto Offshore da 425 cavalli

19 Ottobre 2018 | di Giuseppe Orrù
Il gommone Tempest T40
Il gommone Tempest T40

Una settimana di visite e prove in acqua, con le ultime novità che faranno luccicare gli occhi dei diportisti. Tutto questo e molto altro si potrà trovare a “Porto Aperto” ad Andora, iniziativa promossa dal cantiere nautico Four Marine, che da sabato 20 a domenica 28 ottobre metterà a disposizione del grande pubblico le ultime novità a motore, da visionare, da visitare a bordo o da provare direttamente in acqua. L’appuntamento sarà ogni giorno dalle 10,30 alle 16,30.

Saranno quindici le imbarcazioni a disposizione del pubblico, tutte motorizzate Yamaha. Sulla banchina del porto di Andora ci saranno gli ultimi modelli Jeanneau fuoribordo della gamma Merry Fisher e Cap Camarat, mentre per le imbarcazioni entrofuoribordo, sempre di Jeanneau, saranno esposte la Leader 36 e l’Nc33.

Spazio anche ai ribs, con i gommoni firmati da Capelli, con il Tempest 1000 e, per la gamma Luxury, il T30 e il T40, che i diportisti potranno provare con la spinta di due motori Yamaha Xto Offshore da 425 cavalli ciascuno. Si tratta del nuovo fuoribordo appena presentato al Salone Nautico di Genova, che Liguria Nautica ha raccontato in questo articolo.

“E’ un evento che organizziamo da oltre vent’anni -ha sottolineato Massimo Dado del cantiere Four Marine- per dare la possibilità ai potenziali acquirenti che già sono venuti ai saloni di Genova e di Cannes, oppure a quelli che non sono riusciti a visitarli, di visionare le nuove barche e di provarle”.

Per informazioni e prenotazioni per le visite e le prove in mare, telefonare ai numeri 335-5377953 oppure al 334-6137952.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Vela

Yamaha diventa fornitore ufficiale della Federazione Italiana Vela

  • 12 Luglio 2019

Con la scelta di Yamaha, la FIV potrà contare su una fornitura esclusiva di motori fuoribordo dalle prestazioni di livello superiore e su un partner dotato di una rete di assistenza tecnica capillare su tutto il territorio nazionale e a livello mondiale

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione