Fino al 28 ottobre “Porto Aperto” ad Andora con le prove in mare di Four Marine

Al porto di Andora, in provincia di Savona, il cantiere Four Marine invita il pubblico a provare 15 modelli Jeanneau e Capelli motorizzati Yamaha

23 ottobre 2018 | di Lara Paoletti
dal 21 al 28 Ottobre Porto Aperto ad Andora
dal 21 al 28 Ottobre Porto Aperto ad Andora

In pieno clima tardo estivo, ha preso il via sabato 20 ottobre nella bella cornice del porto di Andora, in provincia di Savona, l’appuntamento annuale con “Porto Aperto”, iniziativa rivolta ai diportisti promossa e organizzata da oltre 20 anni dal cantiere nautico Four Marine.

L’evento, che sta riscuotendo un grande successo, prevede una settimana di visite e prove in acqua liberamente aperte al pubblico, tutti i giorni dalle 10.30 alle 16.30. Ad attendere i visitatori sulle banchine del porto di Andora sono presenti 15 imbarcazioni, tutte motorizzate Yamaha, per la visita a bordo o per i test in mare.

A disposizione del pubblico e dei potenziali acquirenti gli ultimi modelli Jeanneau, con i fuoribordo della gamma Merry Fisher e gli entrofuoribordo della linea Leader. Ben rappresentate anche le imbarcazioni pneumatiche, con i gommoni linea Tempest dei Cantieri Capelli, tra cui il nuovo fuoribordo T40 della gamma Luxury con due motori Yamaha Xto Offshore da 425 cavalli, presentato di recente al Salone Nautico di Genova.

Massimo Dado, titolare del cantiere Four Marine, non nasconde la soddisfazione di essere il promotore di un evento che coinvolge ogni anno pubblico e potenziali compratori, in un momento completamente dedicato a conoscere in maniera più approfondita i nuovi modelli e ricorda ai nostri microfoni le motivazioni alla base dell’iniziativa.

“Porto Aperto -ha spiegato- è una manifestazione che organizziamo dalla fine degli anni ‘90 per dare la possibilità ad acquirenti e potenziali compratori di visionare le barche in mare, dopo averle magari viste ai saloni di Cannes e di Genova. La possibilità di effettuare anche prove in acqua, in modo da apprezzarne il comportamento in mare, permette -ha concluso il titolare di Four Marine- di valutarne le prestazioni in maniera diretta”.

Lo storico cantiere, con sede proprio ad Andora, si conferma infatti, nel panorama della nautica ligure, una realtà fortemente dinamica  e molto attenta al cliente. “Siamo concessionari ufficiali -ha sottolineato Massimo Dado- dei marchi Yamaha, Capelli e Jeanneau per il ponente ligure.  I nostri cantieri offrono un servizio completo, che garantisce un’attenzione specifica rivolta a diversi aspetti, oltre a quello puramente commerciale. Non solo vendita, quindi -ha concluso il titolare di Four Marine- ma anche servizi di manutenzione e rimessaggio. Ci prendiamo cura delle barche dei nostri clienti, davvero a 360 gradi”.

La manifestazione “Porto Aperto” sarà aperta al pubblico fino a domenica 28 ottobre.

 

Lara Paoletti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione