Posidonia Green Festival: il presente sostenibile è a Santa Margherita!

il Posidonia Green Festival è un evento internazionale di arte, ambiente e sviluppo sostenibile, durante il quale vengono mostrate soluzioni concrete

31 Agosto 2017 | di Gregorio Ferrari
L'inusuale presentazione del Posidonia Green Festival a bordo del Fareast 26
L'inusuale presentazione del Posidonia Green Festival a bordo del Fareast 26

I temi legati allo sviluppo sostenibile e all’ambiente sono da sempre molto cari a Liguria Nautica. Anche per questo abbiamo partecipato con entusiasmo alla presentazione in barca del Posidonia Green Festival, evento in programma a Santa Margherita dall’1 al 3 settembre.

“Si tratta -ha spiegato a Liguria Nautica il direttore del Posidonia Festival, Edoardo Brodasca (intervista visibile nel video)- di un festival internazionale di arte, ambiente e sviluppo sostenibile. Trattiamo questi temi in modo ludico, coniugando arte e sostenibilità ambientale. Ci saranno eventi musicali, arte di strada e diverse conferenze”.

“In questi incontri -ha ricordato il direttore del festival- parleremo anche di mobilità sostenibile, con un focus sul tema relativo alla nautica. Il Posidonia Green Festival è gratuito ed aperto a chiunque voglia prendervi parte. Ci saranno anche -ha concluso Brodasca- laboratori creativi per i bambini, incentrati sulla Posidonia Oceanica, pianta marina che regola l’ecosistema nel Mediterraneo e da cui prendiamo il nome ed il nostro logo”.

La presentazione del Posidonia Green Festival si è tenuta a bordo di Franci Naviga, Far East 26 che vanta il titolo di prima imbarcazione a vela con motorizzazione elettrica (visibile nel video), nata da un’idea di Daniele Bossi, direttore di Hytem, a cui ha partecipato l’ingegner Andrea Rossi.

Uno degli argomenti trattati al Posidonia Green Festival sarà infatti la possibilità concreta, come dimostra Franci Naviga, di navigare senza utilizzare una goccia di benzina. L’autonomia non permette ancora traversate oceaniche ma si tratta in ogni caso di una soluzione molto interessante che sposta inevitabilmente l’argomento della sostenibilità da un futuro indeterminato al presente. Franci Naviga (come si può vedere nel video) è dotata di un motore Torqueedo elettrificato da 4 KW, sostenuto da due batterie al litio da 24 volt ciascuna e viaggia quindi nel totale rispetto dell’ambiente e del mare.

A collaborare alla realizzazione del Posidonia Green Festival, anche l’Area Marina Protetta di Portofino, di cui Liguria Nautica ha intervistato il presidente , Michele Corrado.

“Siamo molto lieti -ha sottolineato Corrado- di questa iniziativa, che sosteniamo con enorme interesse. Come Area Marina Protetta vogliamo essere promotori di quella che sarà senza dubbio la navigazione del futuro, fungendo anche da esempio per altre aree. Per questo -ha concluso il presidente dell’Area Marina Protetta di Portofino- stiamo collaborando con l’Università di Genova per realizzare una barca elettrica in grado di navigare nell’Area Marina Protetta rispettando l’ambiente e chi lo abita”.

Scheda Tecnica Franci Naviga

  • Lunghezza fuori tutto: 8,38  m
  • Larghezza: 2,55  m
  • Pescaggio: 1,70  m
  • Dislocamento: 1.655 kg
  • Zavorra: 600 kg
  • Sup. velica:  37,20 mq
  • Spi Asimmetrico: 57,40 mq
  • Posti letto 5
  • Design: Simonis-Voogd
  • Costruita da Fareast

Gregorio Ferrari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione