Salone Nautico, Italia Yachts tra presente e futuro

Italia Yachts, nonostante la giovane età, sta viaggiando a ritmi molto alti realizzando in 6 anni altrettanti modelli e vendendo ben 100 esemplari in 12 paesi diversi

23 Settembre 2017 | di Gregorio Ferrari
Italia Yachts 15.98 al Salone Nautico di Genova
Italia Yachts 15.98 al Salone Nautico di Genova

Italia Yachts, cantiere fondato nel 2011, ha svelato alcuni progetti e parlato dei riusltati finora raggiunti durante una conferenza al Salone Nautico di Genova.

L’azienda, nonostante la giovane età, ha già realizzato 6 modelli, vendendone ben 100 esemplari in 12 Paesi diversi. Il primo modello è stato Italia 10,98, a cui ne sono seguiti altri 5. Le imbarcazioni di Ital Yachts vengono costruite nel cantiere originario di Chioggia e, dal gennaio 2016, anche nel nuovo cantiere di San Giorgio di Nogaro, in provincia di Udine. Il brand veneto, con i due siti produttivi, riesce a realizzare quasi 60 unità all’anno. Infatti la crescente domanda ha spinto l’azienda a costruire il nuovo insediamento di San Giorgio, che con i suoi 2500 mq è in grado di reggere i 2/3 della produzione.

Nel presente Italia 9.98 Club al Salone di Genova

Al Salone Nautico di Genova è stato presentato il primo esemplare di Italia 9.98 in versione Club. Italia Yachts identifica con “Club“, una barca da crociera con un taglio da regata. Infatti a bordo sono presenti tutte quelle piccole comodità che non vanno a penalizzare le performance ma rendono la navigazione confortevole, oltre che veloce e sicura. Questa linea è il naturale completamento della versione “Fuoriserie” dedicata ai regatanti professionisti, che ha già raccolto diversi risultati di rilievo negli ultimi due anni.

Nel futuro Italia 11.98: nel 2018 sarà presentato a Genova

Italia 11.98 è il modello che sarà presentato in futuro da Italia Yachts. L’idea è di proporlo in due versioni, Fuoriserie e Club, con alcune differenze sostanziali nel sistema di governo (barra o doppia ruota), nella presenza della delfiniera, di interni più confortevoli e con maggior capienza nella versione Club. Prima del lancio il progetto, con tutte le specifiche tecniche, verrà illustrato nel dettaglio al Salone di Düsseldorf (in programma a gennaio). La presentazione ufficiale, in anteprima mondiale, si terrà invece a settembre 2018, con entrambe le configurazioni della barca, Fuoriserie e Club.

Parallelamente a questo progetto, Italia Yachts sta seguendo anche quello di Italia 14.98, modello che andrà a completare la linea “Blue Water“, che raccoglie i modelli 10.98, 12.98, 13,98 e 15,98. Si tratta di imbarcazioni per navigazione d’altura ad equipaggio ridotto, veloci e sicure in ogni condizione. Infatti si tratta di barche progettate per lunghe traversate, in grado di coprire grandi distanze ma confortevolmente. Il primo Italia 14.98 sarà presentato a Düsseldorf  2019 in anteprima mondiale.

 

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Eventi e fiere

Nautico, mezza tregua tra Fiera e “velisti in fuga”

  • 5 Giugno 2012

Si allontana, almeno a partire dal 2013, il rischio di un doppio Salone, per la vela e per il motore. Si è partiti da un punto condiviso: l’interesse della città, bisognosa di un Nautico rafforzato più che diviso

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione