Seafuture 2016: a La Spezia tre giorni dedicati a nautica, tecnologia e imprese

L’obiettivo è di attivare e implementare tutte le relazioni ed interconnessioni tra imprese che hanno il mare come core business: cantieri, shipping, nautica, porti, Marine Militari Estere, tecnologie del mare, ambiente e pesca

25 Maggio 2016 | di Redazione Liguria Nautica

Seafuture & Marine Technologies 2016 si svolgerà fino al 27 maggio presso la base Navale di La Spezia, un evento dedicato alla tecnologia, alla nautica e al mondo delle imprese.

La manifestazione si afferma come piattaforma di business e confronto tecnico-scientifico tra i big player dell’economia del mare, la Marina Militare e le piccole e medie imprese e si pone l’obiettivo di attivare e implementare tutte le relazioni ed interconnessioni tra imprese che hanno il mare come core business: cantieri, shipping, nautica, porti, Marine Militari Estere, tecnologie del mare, ambiente e pesca.

SEAFUTURE & MT 2016spiega Cristiana Pagni, Presidente di La Spezia EPS, Azienda speciale della Camera di Commercio della Spezia è un hub cioè una piattaforma in grado di creare connessioni di business e sinergie tra big player nazionali ed internazionali, Piccola Media Impresa, mondo accademico e della ricerca, Marina Militare e Marine estere affinché l’innovazione tecnologica e la tutela dell’ambiente diventino il motore per il consolidamento di una rinnovata economia sostenibile del mare. Gli obiettivi principali sono: favorire la sinergia e le interconnessioni tra gli stakeholders e le Istituzioni che a tutti i livelli si occupano di Competitività, Safety & Security nel quadro della Politica Marittima Integrata dell’Unione europea; fare dell’economia del Mare, che oggi rappresenta circa 32,6 miliardi di euro del Pil italiano, un volano per il nostro Sistema Paese; offrire alla PMI un terreno fertile per stringere accordi che consentano loro di crescere in termini di alleanze, strutture, condivisione di strategie e di tecnologie per arrivare ad ampliare le quote di mercato di tutta la filiera del settore.”

La presenza delle Marine Militari Estere è un fattore determinante per la conoscenza diretta delle tecnologie e delle soluzioni proposte dal sistema impresa Italia. I nuovi mercati, in particolare nel comparto Difesa, hanno visto l’affermarsi di grandi investitori, come Cina, Brasile, Turchia, e di una fascia di Paesi che hanno bisogno di coniugare l’esigenza di dotazioni militari e civili con budget limitati e tempi di consegna ridotti. In questo senso l’offerta di refitting da parte del sistema industriale italiano rappresenta una buona opportunità.

Baglietto al Seafuture 2016

Baglietto Navy, divisione militare degli storici cantieri con sede a La Spezia, parteciperà a SEAFUTURE 2016, manifestazione dedicata alle innovazioni e le tecnologie marine e navali nel campo civile e della difesa. L’evento, che vede il patrocinio del Ministero della Difesa, si terrà dal 24 al 27 Maggio presso lo storico Arsenale Militare di La Spezia.

L’evento sarà l’occasione per Baglietto Navy per presentare il nuovo progetto MNI 15 (Mezzo Navale Interforze). L’imbarcazione, di 15 m in alluminio, ha spiccate caratteristiche di performance e può essere utilizzata come mezzo da sbarco, da attacco veloce, per azioni di polizia, pattugliamento, logistica e salvataggio. Una piattaforma navale polivalente studiata per garantire la massima operatività in qualsiasi scenario grazie alle ampie opzioni di personalizzazione sia per quanto riguarda la propulsione (con le soluzioni waterjet, shaft Line & stern drive) che per gli allestimenti interni ed esterni.

Effebi al Seafuture 2016

Crediamo fortemente nella nostra presenza a questo evento. Il settore militare è in crescita e la nostra azienda sta avendo delle soddisfazioni anche in questo campo”, ha dichiarato Katia Balducci, Managing Director di Effebi spa.  “Essere al Seafuture è per noi fondamentale e strategico, essendo presenti la Marina Italiana e tutte le Marine militari del mondo. E’ un’ottima opportunità per far conoscere il nostro approccio proiettato al futuro, con continui investimenti in nuove tecnologie e nuovi progetti”.

Effebi è stata fondata nel 1983 dalla famiglia Balducci, tuttora alla guida dell’Azienda. Nel settore navale è oggi un leader indiscusso a livello internazionale per la lavorazione in vetroresina e materiali compositi con tecnologie avanzate. E’ specializzata in navi dai 15 ai 50 metri ed opera nei settori mercantile e militare, con il marchio Effebi, e nella nautica da diporto, con il riconosciuto marchio Mangusta.

Effebi si sviluppa su diversi stabilimenti produttivi in Toscana, distribuiti nell’area di Massarosa, Massa e Carrara-Avenza per un totale di circa 72.500 mq tra aree coperte e scoperte. Tutte le sedi sono dotate di impianti specializzati, attrezzature e sistemi all’avanguardia che consentono di ottenere un prodotto di alta qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione