Surf di notte? Così Varazze illumina il mare

Rivoluzione surf, a Varazze si andrà in mare anche di notte grazie a un nuovo spot luminoso installato sul molo Marinai d’Italia

9 gennaio 2013 | di Redazione Liguria Nautica

Venerdì 4 gennaio è stato approvato il progetto esecutivo per installare uno spot luminoso che dia nuova vita alla baia davanti al torrente Teiro, a Varazze. La spesa totale si aggirerà sui 47 mila euro, cifra che esce dalle casse dell’amministrazione comunale. «Finalmente un’iniziativa che viene incontro a questo sport, non potevo sperare in un inizio d’anno più entusiasmante» dichiara Aldo Giachero, surfista genovese.

 

Da diversi anni, Varazze, è diventato l’epicentro di professionisti e dilettanti che si divertono sulla cresta dell’onda: arrivano dalla Liguria, dalla Lombardia e dal Piemonte. «Il palo di sostegno dei centri luminosi accoglierà una stazione di monitoraggio ambientale accessoriata di una webcam per garantire, in tempo reale, la visione dell’intera area – chiarisce Angelo Patanè, assessore comunale allo Sport – i lavori dello spot dovrebbero cominciare con primavera».

 

Manuela Facino

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione