Vivere il mare in sicurezza: Veleria San Giorgio al Salone Nautico di Genova

LN intervista Fabio Biasotti, responsabile commerciale dell'azienda leader nella produzione di giubbotti di salvataggio

24 settembre 2017 | di Lara Paoletti
Veleria San Giorgio 57 SNI (5)-min
Veleria San Giorgio al 57° Salone Nautico di Genova

Al 57° Salone Nautico di Genova sono in mostra anche prodotti d’avanguardia per vivere il mare in sicurezza. Abbiamo incontrato Fabio Biasotti, responsabile commerciale di Veleria San Giorgio, azienda leader nella progettazione di articoli in grado di garantire sempre la massima sicurezza in mare ed il più alto grado di comfort, a cui abbiamo chiesto se la ripresa del comparto sia o meno un fatto reale e percepibile.

“Fino a qualche anno fa -ha spiegato- si parlava di ripresa ma a guardare i fatturati non si trovavano riscontri oggettivi. Al contrario quest’anno e l’anno scorso le stagioni sono andate effetivamente molto bene: volumi e fatturati hanno ricominciato a crescere, certo non in maniera esponenziale ma comunque significativa. Vediamo che tante imbarcazioni rimaste a lungo in secca hanno ricominciato in questi due anni a tornare a mare e vediamo imbarcazioni nuove in acqua. E’ un bel segnale di ripresa, che riguarda soprattutto la piccola nautica, non ancora i megayachts”.

La partecipazione al Salone è una piacevole consuetudine per la più antica e conosciuta azienda italiana nel campo della progettazione e produzione di giubbotti di salvataggio.

“Veleria San Giorgio -ha sottolineato il responsabile commerciale dell’azienda- partecipa al Salone Nautico di Genova da quando la manifestazione esiste: questo è per noi un appuntamento immancabile. Commercialmente parlando -ha aggiunto-  per noi è sempre  un’ottima occasione per incontrare i nostri clienti italiani ed esteri e anche i colleghi in ambito nautico e presentare tutte le novità che abbiamo”.

Tra i prodotti di punta in esposizione al 57° Salone Nautico, Veleria San Giorgio presenta in anteprima mondiale la nuova linea di giubbotti di salvataggio e di aiuto al galleggiamento prodotta in esclusiva mondiale per Musto, marchio leader nell’abbigliamento tecnico-sportivo.

“Da quest’anno -ha ricordato Biasotti- siamo produttori della linea di sicurezza Musto e distributori in esclusiva per l’Italia. E’ stato per noi un traguardo molto importante poterci legare a un marchio di questo tipo. La linea di aiuto al galleggiamento per uso sportivo comprende il giubbotto ‘impact vest’, che nasce per i gruppi di lavoro che hanno seguito i team di Coppa America per i multiscafi. Da questo è stato mutuato il modello per un utilizzo più consueto, per chi va a vela e non vuole rinunciare alla piena sicurezza. Presentiamo poi anche le sezione di giubbotti autogonfiabili sia per bambini sia per adulti e il modello full optional nella linea top della gamma per le regate d’altura e l’attività agonistica”, ha concluso il responsabile commerciale Veleria San Giorgio.

 

 

Lara Paoletti

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione