Il faro che illumina l’unione dei due oceani

Il faro di Cape Reinga in Nuova Zelanda si trova nel punto in cui l'Oceano Pacifico e il mare di Tasmania si incontrano

9 dicembre 2017

C’è un luogo nella punta nord-occidentale della Nuova Zelanda in cui l’Oceano Pacifico incontra il mare di Tasmania: si chiama Cape Reinga (Te Rerenga Wairua in lingua maori) ed è noto soprattutto per il suo fotogenico faro.

Il faro di Cape Reinga (latitudine 34° 25,7′ sud e longitudine 172°40.6’ est) è alto 10 metri e si trova a 165 metri dal livello del mare. La sua luce è una delle prime ad essere viste dalle navi che arrivano dal mare di Tasmania e dall’Oceano Pacifico del nord: il fascio luminoso compare ogni 12 secondi e può essere visto da una distanza di 35 kilometri.

Il faro fu costruito nel 1941 ed entrò in funzione nel mese di maggio, quando la sua luce brillo per la prima volta. Il faro sostituì il precedente in funzione dal 1879 e situato sulla vicina isola di Motuopao a sud ovest di Cape Reinga.

 

 

Foto correlate

Foto eventi

Il varo della Scarlet Lady alla Fincantieri di Sestri Ponente

  • 8 febbraio 2019

Cerimonia oggi pomeriggio nello stabilimento Fincantieri di Sestri Ponente, per il varo tecnico dell’innovativa nave da crociera che ha lasciato il bacino. Intanto già si lavora alla costruzione della seconda unità gemella

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione