Idrogetto: il sistema di propulsione neozelandese per navi veloci e motoscafi

L'idrogetto è nato in Nuova Zelanda da un ragazzo che sognava di risalire i fiumi

28 novembre 2017

L’idrogetto (o water jet), il sistema di propulsione nautico che equipaggia molte navi veloci e motoscafi, è stato inventato in Nuova Zelanda da Sir William Hamilton, fondatore della società omonima (Hamiltonjet) che ancora oggi produce sistemi ad alte prestazioni per mezzi nautici e navi veloci.

L’idrogetto è un sistema di propulsione molto sofisticato che viene utilizzato in specifiche imbarcazioni come motoscafi e navi veloci in campo civile e militare in sostituzione delle eliche tradizionali. Questo sistema consente prestazioni molto elevate, favorisce la navigabilità in bassi fondali ed offre una elevata manovrabilità in sterzata.

Foto correlate

ambiente

Ameglia, Mauro Pelaschier ormeggia a sorpresa a Marina del Ponte

  • 19 settembre 2018

Impegnato nel “Periplo d’Italia” per la Fondazione One Ocean, Pelaschier ha fatto visita agli amici della Marina sul fiume Magra prima di arrivare a Genova. “Nei mari di tutta Italia ho visto cose vergognose ma anche buone pratiche. La soluzione? Abolire subito la plastica”

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione