Il megayacht Sarastar a Santa durante le riprese di “Murdery Mistery”. Foto esclusive di LN

Sarastar, 60 metri di lunghezza, ha navigato nelle acque del Tigullio e compiuto diverse manovre in porto per consentire le riprese aeree

31 luglio 2018

Nella giornata di domenica Sarastar, con i suoi 60 metri di lunghezza, è diventato “l’attore” principale. Per tutto il giorno, infatti, lo yacht ha compiuto manovre di uscita dal porto e di ormeggio, ha navigato nella rada antistante al porto di Santa Margherita Ligure, per effettuare le riprese del megayacht dall’alto, sia in navigazione che durante le manovre in porto. Una telecamera installata a bordo di un elicottero ha permesso alla produzione di ottenere suggestive inquadrature con lo sfondo di Santa Margherita Ligure e del promontorio di Portofino, nonostante le riprese fossero ambientate tra la Spagna e il Principato di Monaco.

Foto correlate

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione