Le divise di ufficiali, sottufficiali e comuni imbarcati sulle navi della Marina Mercantile Italiana

Da Fondazione Ansaldo l’album-regolamento delle divise della Marina Mercantile Italiana

23 Novembre 2021

Il 25 novembre del 1933 viene approvato l’album-regolamento delle divise per gli ufficiali, sottufficiali e comuni imbarcati sulle navi mercantili nazionali che entra in vigore a partire dal gennaio 1934.

Lo scopo del regolamento è quello di determinare la gerarchia di bordo e della disciplina degli equipaggi stabilendo le divise da usare a bordo delle navi mercantili e gli accessori di grado e di categoria degli Ufficiali della Marina Mercantile corrispondenti alle funzioni previste dalle tabelle d’armamento per le quali essi sono imbarcati a bordo.

Nel regolamento si specifica che quando un ufficiale di qualsiasi categoria e grado deve per cause temporanee assumere funzioni del grado superiore, non può portare i distintivi della nuova funzione.

Inoltre, nel regolamento viene descritta la foggia e la composizione delle varie divise. In particolare, per gli ufficiali vengono previste:

  • La divisa invernale
  • La divisa di rappresentanza
  • La divisa da sera
  • Il pastrano
  • La divisa estiva
  • La divisa di lavoro
  • Il cappotto da acqua

 

Foto correlate

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione