Verso le Olimpiadi di Tokyo 2020. Puppo e Capurro raccontano la loro preparazione con Slam – FOTO

Matteo Puppo e Matteo Capurro si allenano con il 470 in vista di Tokyo 2020. Con loro c'è Slam, storico marchio genovese

5 gennaio 2018
Il 2018 è alle porte e sono ormai due gli anni che ci separano dalle Olimpiadi di Tokyo 2020. La strada è ancora lunga, ma tra i principali candidati a rappresentare l’Italia in Giappone ci sono due genovesi dello Yacht Club Italiano, Matteo Capurro e Matteo Puppo, rispettivamente timoniere e prodiere.

Ad accompagnarli nel loro percorso di preparazione c’è Slam, marchio conosciuto su ogni campo di regata, che fa della cultura del mare e della continua innovazione tecnologica i suoi punti di forza. Abbiamo incontrato i due atleti per farci raccontare il loro percorso di preparazione per le Olimpiadi 2020 insieme a Slam.

Ecco alcune foto degli atleti a terra ed in mare con Slam.

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione