Tre uomini ed un veliero per un commercio ecosostenibile

Il veliero olandese "Tres Hombres" trasporta merci biologiche viaggiando senza motori

18 maggio 2018

Tre amici, un veliero e delle casse di rum. Non è l’incipit di un libro di pirati, ma la storia di “Fairtransport” la compagnia di navigazione ad emissione zero nata nel 2007 nei Paesi Bassi.

I fondatori sono tre ragazzi olandesi, Arjen, Andreas e Jorne, che mossi dalla volontà di diminuire l’inquinamento dell’industria navale, hanno voluto che tutte le imbarcazioni della flotta fossero senza motori e utilizzassero il vento come unico mezzo di propulsione.

La compagnia che originariamente si chiamava “Stichting Atlantis Zeilende Handelsvaar” conta oggi una flotta di 2 imbarcazioni: il “Tres Hombres”, un brigantino da 32 metri e la Nordlys. Inoltre, un clipper è attualmente in fase di realizzazione.

Il Tres Hombres iniziò il suo viaggio come dragamine – un cutter costruito nel 1943 con un complemento di 12 vele. Fu riscoperto a Delft nel 2007 dai “Tres Hombres” appunto (Arjen, Andreas e Jorne) da cui ha preso il nome. Dal 2009 il Tres Hombres, trasporta merci biologiche come olio d’oliva, vino, rum e cioccolato dall’Europa alle isole dell’Atlantico, ai Caraibi, all’America. Può trasportare fino a 35 tonnellate di carico e dispone di un equipaggio composto da cinque professionisti e 10 lavoratori occasionali di ogni età (compresa tra i 25 ed i 50 anni) e ogni nazionalità.

Foto correlate

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione