A Sori torna la Mangialonga: domenica 5 maggio la famosa passeggiata enogastronomica

Domenica 5 maggio il comitato San Matteo di Sussisa organizza la terza edizione della Mangialonga sulle alture di Sori

16 aprile 2019 | di Manuela Facino
Mangialonga alture di Sori 5 maggio 2019
Mangialonga alture di Sori 2019

Tutto è (quasi) pronto per la terza Mangialonga di Sori: appuntamento a domenica 5 maggio per la passeggiata enogastronomica del Golfo Paradiso adatta a  tutta la famiglia. Novità di quest’anno sono le cinque “biondissime” tappe dove gustare, oltre ai vari piatti di terra, altrettante varietà di birra.

L’ITINERARIO

Ore 9.00 partenza dalla Società operaia di mutuo soccorso di Sussisa. Lì, al momento della conferma della prenotazione, sarà fornita una sacca con mappa e acqua. Successivamente si scenderà alla volta della località Castagnole, prima vera tappa del tour, dove, per prepararsi alla passeggiata, si farà la tipica colazione genovese a base di focaccia. Per i bambini sono previsti, insieme all’acqua, anche i succhi di frutta.

La 2° tappa è in località Cretti, dove ad attendere gli escursionisti ci sarà un gustoso ma leggero aperitivo a base di bruschette miste. Per raggiungere la terza tappa bisognerà poi salire ancora sino alla località Monte Cornua. Arrivati in cima i partecipanti saranno ripagati dalla fatica perché la vista e il paesaggio dalla vetta sono davvero mozzafiato. Una volta raggiunto il Cornua, si potrà fare anche una extra tappa alla Cappelletta degli Alpini, per godere appieno della vista su tutta la valle, dove verranno offerte delle penne all’Amatriciana rigorosamente preparate al momento.

Seguendo un sentiero panoramico, comincerà poi una dolce discesa verso la frazione di Levà, caratteristico borgo ligure, dove è prevista la 4° tappa. Questa sarà forse la sosta più tradizionale della Mangialonga, perché sarà sfornata la classica Focaccia al formaggio di Recco. Scendendo ancora verso il mare si raggiungerà infine l‘ultima tappa, il paese Canepa. Per terminare la passeggiata e dissetarvi vi attenderà della frutta fresca a volontà. Si ritornerà quindi al punto di partenza, Sussisa, passando per lo storico ponte romano, dove terminerà la passeggiata con dolce e caffè.

La Mangialonga di Sori è adatta a tutti, grandi e piccini, e si svolgerà anche in caso di pioggia. I bambini fino a sei anni non pagano. Dai 7 ai 12 anni pagano 15 euro, mentre gli adulti pagano 23 euro ciascuno. Per avere ulteriori informazioni clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione