Imperia, capoluogo ligure intrappolato tra terra e mare

Situata allo sbocco della valle dell’Impero e al centro della Riviera dei Fiori, è formata da due nuclei. Oneglia a levante, adagiata in piano alla foce del torrente, e Porto Maurizio, raggruppata su un promontorio. Nonostante i due centri siano praticamente uniti, la storia li ha visti spesso nemici. Come quando Porto Maurizio, sotto la Repubblica di Genova, combatté contro Oneglia ceduta dai Doria ai Savoia nel XVI secolo.
La città si è affermata come località turistico-balneare, ma anche come importante centro industriale e commerciale in campo oleario e delle paste alimentari. Imperia è capoluogo di una provincia di 1155 kmq. Quest’ultima è quasi interamente compresa nella fascia di Alpi Marittime che dal Monte Saccarello vanno verso il mare, tra capo Mortola a Ovest presso il confine con la Francia e il Capo Cervo ad Est.

Imperia, Oneglia banchina

Imperia, suggestiva vista della banchina di Oneglia

 

Cosa visitare a Imperia

Il territorio retrostante la città  ha un andamento orografico caratterizzato da valli poste perpendicolarmente alla costa e uniformemente degradanti. In queste si sono sviluppati molti insediamenti che sono riusciti a conservare intatta o quasi la loro struttura originaria. Olivi coltivati su colline terrazzate con i caratteristici muretti a secco sono ancora l’elemento dominante del paesaggio. Perché la coltura dell’olivo, introdotta dai Benedettini intorno al XII secolo, ha segnato profondamente la storia dell’imperiese. Così come, molti secoli più tardi, hanno fatto i fiori e il turismo, che oggi definiremmo d’élite. Molti i personaggi del bel mondo della cultura, dell’arte, della nobiltà che scelsero la Riviera attirati da un libro:  “Il dottor Antonio“, di Giovanni Ruffini. Quest’opera viene considerata la prima vera guida turistica che fece conoscere all’Europa quest’angolo di Liguria. Dicono le guide che è una città “da passeggiare”.  Partendo dalla parte alta di Porto Maurizio, l’aristocratico Parasio, al mare, a Borgo Foce e Borgo Marina.

Imperia, Parasio

Imperia, vista dello splendido Parasio di Porto Maurizio

Fino ai portici dell’angiporto di Oneglia, che c’è chi paragona alla “Sottoripa” di Genova. “Intrappolati” tra terra e mare, con un piede su una e l’altro nell’acqua e nel sale: pare sia il destino dei Liguri.

www.imperiadavedere.it
www.wikipedia.org
www.veleamotore.it
www.imperiapost.it

Nautica ad Imperia

Imperia offre molti servizi per la nautica. Molto accogliente la vicina Marina di San Lorenzo, situata nel Comune di San Lorenzo a 3 miglia da Imperia, organizzata su sette pontili e spazi banchina, che offre vari servizi tra cui cantieristica e rifornimento, e il Porto di Imperia , con grandi disponibilità di posti barca per imbarcazioni di ogni dimensione e dotato di un eliporto.

 

News Le ultime notizie su Imperia

Cultura

Con il Vela Day la passione è per tutti

  • 1 giugno 2018

Il 2 giugno arriva il Vela Day : un giorno intero in tutta Italia dedicato alla vela promosso dalla Fiv con lezioni prova gratuite di vela per bambini e tante altre proposte all’insegna del gran divertimento: ecco le principali iniziative in Liguria

Aziende tutte le aziende di Imperia

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione