Amer Yachts, arrivato in cantiere lo scafo dell’Amer Cento n. 16

L'imbarcazione, seconda della serie in costruzione per il 2019, riesce a unire abilmente esclusività, comfort e sostenibilità ambientale

17 Gennaio 2019 | di Manuela Sciandra

È da poco arrivato in cantiere lo scafo del secondo Amer Cento in costruzione per il 2019, il 16esimo in assoluto, segno evidente di come sempre più clienti italiani e stranieri scelgano di comprare imbarcazioni che, senza rinunciare a elementi quali l’esclusività e il comfort, siano attente ai consumi e abbiano emissioni ridotte.

Caratteristiche che si uniscono alla rivoluzionaria motorizzazione Ips, che permette di godere delle eccellenti doti di manovrabilità e silenziosità della quadrupla installazione e alla customizzazione totale del layout interno, che può essere modellato in base a una gamma infinita di scelte.

Al cliente, infatti, viene data l’opportunità di lavorare a stretto contatto con un consulente messo a disposizione dal cantiere (architetto Tini) con il quale potrà valutare quali materiali e quali soluzioni architettoniche soddisfino i suoi desideri o rispondano meglio alle sue esigenze. 

 

 

Inoltre, lo scafo di questo eccezionale superyacht presenta doti uniche di risparmio di carburante in navigazione a dislocamento a 9 nodi senza rinunciare a navigare in planata fino alla massima velocità di 28 nodi.

I nuovi modelli verranno mostrati durante i prossimi saloni nautici di Cannes e Genova. Per maggiori informazioni, visitare il sito ufficiale, la pagina Facebook dedicata oppure scrivere una mail a info@gruppopermare.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione