Benetti Fast 125′: nuova vendita, altro successo

Benetti annuncia la vendita dello yacht BF107 e il successo della serie Fast 125' continua

19 gennaio 2018 | di Manuela Sciandra
Benetti Fast 125' Skyler

Prosegue il successo del Fast 125′ di Benetti Yachts. Lo storico cantiere italiano ha infatti annunciato la vendita della sua settima unità. Lo yacht in questione, il BF107, è destinato a un armatore turco che lo prenderà in consegna nel 2019.

Lungo 38,1 m, presenta linee esterne dal taglio sportivo, grazie al lavoro di Stefano Righini, il famoso architetto di yacht di lusso che da anni collabora con il gruppo Azimut-Benetti. Righini ha utilizzato le finestrature orizzontali per accentuare l’aspetto slanciato dell’imbarcazione, la cui velocità di crociera si attesta intorno ai 17,5 nodi, anche se la coppia di Mtu (12V 2000M96L) da 2.636 cavalli di cui è dotata le permette di raggiungere una velocità massima di 24 nodi.

Lo spazio esterno si articola su quattro ponti dove sono presenti quattro aree distinte. Sul Lower Deck la spiaggetta possiede un’area bar, mentre il garage si apre lateralmente lasciando l’area di poppa completamente libera. Il garage può ospitare un tender e due moto d’acqua. Nella zona di prua dell’Upper Deck sono disposti divani, lettini prendisole e una vasca idromassaggio Jacuzzi, che insieme all’ampia superficie del Sun Deck e alla beach area arricchiscono gli spazi esterni.

Gli interni ospitano cinque cabine, realizzate in modo da poter accogliere undici ospiti, che comprendono una suite armatoriale, tre camere matrimoniali e una con due letti gemelli a cui può esserne aggiunto un terzo. La zona adibita all’equipaggio, invece, può ospitare un massimo di sette persone. Lo stile degli interni, opera dello studio inglese di design per yacht di lusso RWD, è il moderno AIR, mentre i legni utilizzati sono l’eucalipto e il tay.

Tuttavia, la caratteristica principale dello yacht rimane il sistema di propulsione Azipull Carbon 65 (AZP C65), progettato dall’azienda inglese Rolls Royce e, attualmente, il più tecnologicamente avanzato sul mercato. Tale sistema è stato realizzato per una potenza nominale di 2 MW, è dotato di elica a passo fisso di tipo traente orientata verso la prua dell’imbarcazione e di due serie di ingranaggi conici a spirale, installati in una struttura di supporto che garantisce una capacità ottimale di sostegno del carico in tutte le condizioni operative.

Il propulsore in fibra di carbonio è sterzante grazie a un impianto idraulico integrato in un sistema compatto di cuscinetti e installato in una struttura dello scafo appositamente realizzata e brevettata. Abbinato al propulsore, è presente anche un sistema di automazione e controllo, con moduli Common Controls Rolls-Royce Marine. Inoltre, uno dei più importanti risultati ottenuti da questo nuovo sistema è la riduzione della rumorosità e delle vibrazioni prodotte dal suo funzionamento. Risultato che ha permesso alla serie Fast 125′ di ottenere dal RINA la classificazione Comfort Class, che certifica la sua andatura silenziosa e fluida.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione