Il mega yacht Plvs Ultra a Sori. Ecco il video dei suoi 73,5 metri di splendore

A circa un miglio dalla costa a Levante di Genova abbiamo incontrato questo mega yacht costruito dal cantiere olandese Amels. Ecco le immagini esclusive di LN

6 agosto 2019 | di Giuseppe Orrù

Spettacolo in rada a Sori. Il mega yacht Plvs Ultra è alla fonda in una soleggiata domenica di mezza estate, a circa un miglio dalla costa. Bello e imponente, in tutti i suoi 73,5 metri, lo abbiamo avvicinato per realizzare delle immagini esclusive.

Dall’acqua non si notano però le due piscine, una a sfioro a poppa e una sul fly deck a centro nave e l’area per l’atterraggio di un elicottero sul ponte immediatamente sottostante, adibito a sun deck quando libero dal velivolo. L’imbarcazione dispone anche di sauna, bagno turco e palestra.

Il Plvs Ultra è uno dei più grandi yacht realizzati dal cantiere olandese Amels Yacht e rientra nella preziosa serie 242 in edizione limitata di Amels. Lo yacht misura 241,14 ft, ovvero 73,5 metri, è stato costruito nel cantiere di Vlissingen (Olanda), su un progetto di Tim Heywood, ed è stato consegnato al suo proprietario nel 2016. L’interno è stato progettato da Winch Design.

A bordo di Plvs Vltra possono navigare comodamente fino a 12 ospiti, alloggiati in 6 cabine, di cui una master suite, due cabine Vip, due cabine matrimoniali e una doppia. È inoltre in grado di trasportare fino a 23 membri dell’equipaggio, per garantire un’esperienza di crociera all’insegna del relax e del lusso.

Il suo scafo dislocante è realizzato in acciaio, con una sovrastruttura in alluminio e ponti in teak. Quando si trova in rada e le onde disturbano il soggiorno a bordo, è possibile azionare gli “stabilizzatori a velocità zero”, che lavorano quando l’imbarcazione è all’ancora, aumentando il comfort a bordo.

Alimentato da 2 motori diesel Caterpillar (3516C) da 2.575 CV e azionato dalle sue eliche a doppia vite, Plvs Vltra può raggiungere una velocità massima di 16 nodi e viaggiare comodamente a 15 nodi. Con i suoi serbatoi di carburante da 155 mila litri ha un’autonomia massima di 5 mila miglia nautiche a 12,5 nodi. I suoi serbatoi d’acqua immagazzinano circa 38 mila litri di acqua dolce.

Lo yacht batte bandiera delle Isole Cayman e non effettua servizio charter, quindi è destinato a un utilizzo privato da parte del suo armatore. Attualmente è in rada al largo di Cargese, sulla costa ovest della Corsica.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione