ISA Yachts presenta Crossbow, il nuovo superyacht di 100 metri firmato Hydro Tec

Il progetto è stato scelto dal prestigioso cantiere ISA Yachts e presentato come ammiraglia della linea Sport Coupé

22 marzo 2019 | di Manuela Sciandra
Hydro Tec Crossbow - image 8
Crossbow

Si chiama “Crossbow” ed è il nuovo superyacht di 100 metri progettato dal rinomato studio di ingegneria navale Hydro Tec per il cantiere ISA Yachts, appartenente al Gruppo Palumbo. Presentata come ammiraglia della linea Sport Coupé, l’imbarcazione è stata realizzata in modo tale da coniugare perfettamente efficienza ed estetica, creando un capolavoro unico e innovativo dallo stile sportivo ma elegante.

Gli interni, concepiti secondo il principio della flessibilità, usufruiscono di un ampio margine di personalizzazione e il parabrezza curvo non solo da l’impressione di un grande vetro continuo ma riesce anche a creare una doppia altezza per il salotto. Gli esterni, invece, sono stati disegnati tenendo conto della velocità e della filosofia di “Integrated Design e Creative Naval Architecture” che da più di 25 anni caratterizza Hydro Tec, con un’area prodiera che all’ancora può facilmente trasformarsi in una spaziosa zona prendisole ben protetta dal vento e con un ponte di prua al quale è stato integrato un eliporto.

Lo scafo è in alluminio e il pescaggio di soli 3,5 metri permette a questo eccezionale mega yacht di entrare in zone a navigabilità ridotta, off-limits per la maggior parte delle imbarcazioni delle stesse dimensioni. Inoltre, Crossbow è stato realizzato con l’obiettivo di eliminare la necessità di un support vessel per il trasporto di tender o water toys: i due tender personalizzabili di 9,5 metri (insieme agli altri toys) verranno infatti posizionati nel garage di poppa, situato davanti al beach club di 135 m².

Il progetto di questo nuovo superyacht conferma l’ottima fama che Hydro Tec si è costruita nel corso degli anni, ovvero di un’azienda di grande esperienza, creatività e professionalità, in grado di relazionarsi con le più diverse tipologie di imbarcazioni, dai piccoli tender fino ai giganteschi mega yacht.

Ne è un altro esempio il magnifico motoryacht Columbus Classic 80 metri “Dragon” del cantiere Columbus Yachts (anche lui appartenente al Gruppo Palumbo), varato di recente, di cui l’architetto e ingegnere navale Sergio Cutolo e il suo straordinario team hanno curato progettazione, ingegnerizzazione e layout esterno, quest’ultimo comprendente gli elementi fissi e l’illuminazione (caratterizzata dall’ampio uso di strip led).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione