LN sale a bordo del nuovo 126 piedi di Sanlorenzo: ecco l’ammiraglia a motore del Salone Nautico

Siamo saliti per voi sull’ammiraglia a motore della 59ᵒ edizione del Salone Nautico: il nuovo Sanlorenzo SD 126

22 Settembre 2019 | di Marco Partelli

Solo pochi fortunati, tra la grande folla di visitatori accorsa alla 59° edizione del Salone Nautico di Genova, sono riusciti a salire a bordo dello yacht più grande della kermesse, il nuovissimo SD 126 firmato Sanlorenzo.

Come nelle altre imbarcazioni del prestigioso cantiere italiano, anche nel nuovo 126 piedi le linee armoniose ed eleganti si ispirano ai grandi transatlantici degli Anni ’30. Lo yacht con scafo semi-dislocante in vetroresina vanta una lunghezza fuori tutto di quasi 38 metri e si sviluppa in altezza su ben quattro ponti. Nella configurazione con due motori MTU da 1724 CV può raggiungere una velocità massima di 17 nodi.

Entrando da poppa accompagnati da Marinetta Intino (Marketing and Communication Department di Sanlorenzo) veniamo accolti da un vasto salone con ampie finestrature a tutta altezza. L’allestimento dell’imbarcazione esposta a Genova prevede sul main deck un lungo divano a L che separa la zona living dalla sala da pranzo, in cui troneggia un pregiato tavolo in legno con 10 sedute realizzato interamente a mano.

L’ospite rimane abbagliato dall’uso sapiente dei materiali utilizzati per il mobilio, in gran parte marmo. Procedendo verso prua, accediamo alla spaziosa cabina armatoriale dotata di zona studio e bagno padronale con doppio lavandino in marmo. Di grande impatto la doccia con getto a cascata e ampia finestratura verso l’esterno. Sullo stesso ponte si trova anche una cucina tecnologica con montavivande collegato ai due ponti superiori.

Otto ospiti possono alloggiare nel ponte inferiore all’interno di quattro confortevoli cabine, di cui due matrimoniali, tutte dotate di bagno privato. Più a prua, con accesso separato, si trovano invece gli alloggi dei cinque membri dell’equipaggio.

La plancia di comando è collocata sull’upper deck, a fianco all’alloggio del comandante. Sullo stesso ponte verso poppa accediamo invece ad un luminosissimo open space con zona living e cucina dotata anche di ice-maker. Oltre la porta vetrata scorrevole sono ubicati un ulteriore salotto esterno e la terza delle quattro cucine dell’imbarcazione, provvista di piastra per la preparazione di piatti giapponesi.

Il flybridge invece è dedicato al relax, con eleganti lettini prendisole e divanetti. E una delle due possibili configurazioni prevede anche una magnifica piscina realizzata su misura.

Scheda tecnica:

  • Lunghezza fuori tutto: 37,95 m
  • Larghezza max: 8 m
  • Immersione a pieno carico: 2,33 m
  • Serbatoio carburante: 34’200 L
  • Potenza: a) 2 x MTU 12V2000M72 – 1469 CV  b) 2 x MTU 12V2000M86 – 1724 CV
  • Velocità massima:  a) 16 kn  b) 17 kn
  • Guest accomodation: 10
  • Crew accomodation: 6

© Foto di Marco Partelli, proprietà di LN, riproducibile solo con link attivo citando la fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione