Megayacht Naia: l’unita che “fece lo sgambetto” a Beyoncè

L'unità fotografata in zona Portofino è stata involontaria protagonista di un fatto davvero curioso

12 agosto 2018 | di Paolo Bellosta
Lusso nautica
Megayacht Naia: foto a poppa

Il megayacht Naia è una magnifica unità che abbiamo avuto la fortuna di avvistare durante una delle nostre uscite in kayak, ma quest’imbarcazione è nota anche per un fatto davvero curioso successo nell’estate del 2014.

Sia chiaro, non si tratta di nulla di eclatante ma solo di una semplice caduta. Un qualcosa che sarà successo chissà quante volte, ma il mondo dei vip è un universo a sé stante e quando i protagonisti sono loro allora cambia tutto: magie (oppure orrori, dipende dai gusti) del mondo contemporaneo.

Tornando dunque a parlare di quest’incidente, la protagonista è Beyoncè.  La cantante ha subito un piccolo infortunio durante una vacanza in Italia sul megayacht Naia, per la precisione a Castellamare di Stabia. Lieve distorsione alla caviglia destra e contusione al lato b: questo il referto medico.

Ciò che è accaduto nel 2014 all’artista di Houston ci interessa relativamente, ma è sicuramente un ottimo punto di partenza per presentarvi questa magnifica imbarcazione.

Megayacht Naia a Portofino: scheda tecnica e gallery esclusiva

Il megayacht Naia è stato costruito nel 2014 (refit 2o11) dal cantiere Freire Shipyard: 73,6 metri di lunghezza per 13,2 di larghezza.  Il design esterno è stato progettato da H2 Yacht Design mentre gli interni portano l’illustre firma di Mark Berriman. Un artista di fama mondiale che ha contribuito a rendere questo gioiello ancora più splendente: il lusso è evidente ma non è mai ridondante, infatti  “praticità” è una delle parole d’ordine del designer americano.

Il megayacht Naia può ospitare fino a 12 ospiti in 6 cabine ed è in grado di trasportare fino a 22 persone di equipaggio. Può mantenere una velocità di crociera di 14 nodi, mentre la velocità massima è di 18 nodi. Il serbatoio garantisce 10.000 miglia nautiche, ossia l’equivalente di un viaggio Italia-Australia andata e ritorno senza rifornimenti.

Tra i servizi, a bordo è possibile trovare una palestra attrezzata, una sala cinema, due vasche idromassaggio. Un vero gioiello tutto da vivere, occhio però a non cadere: Beyoncè docet.

SCHEDA TECNICA DEL MEGAYACHT NAIA

Cantiere: Freire Shipyard

Designer esterno: H2 Yacht Design

Designer interno: Mark Beerriman

Lunghezza: 73,6 m

Larghezza: 13,2 m

Cabine: 6

Ospiti: 12 persone

Velocità di crociera: 14 nodi

Velocità massima: 18 nodi

Materiali: acciaio e alluminio

 

Le foto sono di proprietà di Liguria Nautica, riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Paolo Bellosta

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione