Spettacolo al Marina Genova Aeroporto: è arrivato il mega yacht Aquila

Otto cabine per 12 ospiti e 28 membri dell’equipaggio. Aquila, un lussuosissimo yacht da charter, è arrivato a Genova nelle scorse ore. Il prezzo? A partire da 945.000 euro a settimana più le spese

20 luglio 2018 | di Giuseppe Orrù
Il megayacht Aquila a Genova Sestri
Il megayacht Aquila a Genova Sestri

Costruito nel 2010 da Derecktor Shipyards e rinnovato nel 2016, il megayacht Aquila ha ormeggiato i suoi 85,6 metri di bellezza ed eleganza al Marina di Genova Aeroporto. I suoi lussuosi interni sono progettati da Dalton Designs e il suo stile esterno è di Tim Heywood Design.

Il m/y Aquila può accogliere fino a 12 persone in 8 cabine, di cui una suite armatoriale e 4 cabine Vip, oltre a 28 membri dell’equipaggio, che sapranno garantire agli ospiti un’esperienza rilassante e all’insegna del lusso. Aquila è infatti uno yacht da charter. Sì, è disponibile per il noleggio. Trascorrere una vacanza a bordo ha un costo che parte da 945 mila euro a settimana, più le spese.

Scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio, il megayacht Aquila dispone di un moderno sistema di stabilizzazione che riduce l’effetto del movimento del rullo e garantisce il massimo comfort durante le vacanze in charter. Con una velocità di crociera di 15 nodi, una velocità massima di 17 nodi, ha serbatoi in grado di imbarcare 370 mila litri di carburante.

A bordo gli ospiti troveranno aria condizionata, Wi-fi, Jacuzzi sul ponte, palestra, ascensore e stabilizzatori all’ancora. Il tutto circondato da uno stile senza tempo, splendidi arredi e sontuosi posti a sedere per creare un’atmosfera elegante e confortevole.La poppa del m/y Aquila

Dispone di tre tender: un Vikal Custom Limo da 11,3 metri, con due motori Volvo D6 370 HP, in grado di raggiungere i 50 nodi di velocità, un Riva Cento AquaRiva 100, da 10,7 metri, con due motori Yanmar 370 HP che arrivano a 42 nodi e un Intrepid Sportfisher da 10,60 metri, con due motori Volvo D6 370 HP che spingono fino a 55.

Prima del refit avvenuto nel 2016, lo yacht Aquila si chiamava Cakewalk.

 

 

Giuseppe Orrù

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Il mercato mondiale dei megayacht: dalle Cayman con furore

  • 29 luglio 2014

I paradisi fiscali solo un richiamo irresistibile per gli armatori, siano essi soggetti singoli o società di charter. Un dato, per altro più che atteso, che fa riflettere e pone ancora una volta l'accento sull'annoso problema dell'evasione fiscale

Eventi e fiere

Campionato della Lanterna, tutti i risultati

  • 13 ottobre 2013

Va in archivio la terza giornata di regate nell’ambito del Campionato della Lanterna, organizzato dal Circolo Nautico Marina Genova Aeroporto. Ecco come è andata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione