Ecco il Talisman C a Camogli, la “casa galleggiante” di Turquoise Yachts. Le nostre foto

Abbiamo paparazzato in rada tra Camogli e Puntachiappa il Talisman C, megayacht della lunghezza di 70.54 metri.

8 agosto 2019 | di Giorgio Baffo

Quest’estate verrà ricordata come una delle più calde degli ultimi anni: non certo paragonabile a quella del 2003, la più torrida della storia, ma non siamo tanto lontani. Nel mese di giugno l’afa si è fatta sentire quasi in tutta Italia, ora il clima è sicuramente più piacevole e per chi ancora non è riuscito a prendersi qualche giorno di stacco dal lavoro, il fine settimana è un vero e proprio tocca sana, magari da passare sul lettino di una spiaggia, oppure, per i più fortunati, a bordo di una barca.

E quest’ultimi sono fortunati per due motivi: intanto perché, con il vento che passa tra i capelli, il caldo si sopporta di più ma soprattutto perchè in mezzo al mare possono incontrare vere e proprie meraviglie, come il Talisman C, beccato in rada dai nostri fotografi a Camogli. Della lunghezza di 70.54 metri, questa splendida imbarcazione è stata progettato e realizzata da Turquoise Yachts, precedentemente noto come Proteksan Turquoise, cantiere navale fondato nel 1997 da due leader dell’industria navale turca. Il Talisman è il secondo yacht a portare questo nome dopo il primo di 54,2 metri varato nel 2006.

IL “TALISMAN C”, TRA DIVERTIMENTO E RELAX

I proprietari del Talisman C, gli stessi dell’imbarcazione precedente, volevano trasportare più tender e giochi d’acqua, di conseguenza era necessario costruire un garage più grande rispetto a quello dello yacht precedente. Il risultato fu una rimessa di poppa a tutta larghezza, con porte a conchiglia sollevabili su ciascun lato.

All’interno di questo garage è possibile trovare un Nautique Super Air 230 appositamente progettato per il wakeboard, utilizzabile anche come tender per immersioni, cinque PWC Sea-Doo e un Wake Pro in grado di trainare uno sciatore. Per coloro che, invece, preferiscono non sentire il ronzio costante dei piccoli motori, c’è un gommone Laser più una selezione di windsurf e canoe. Il tender più comodo per andare a terra senza bagnarsi è un Novurania Chase 23, dotato di motore diesel entrobordo Yanmar.

Sempre a poppa è stato progettato un bellissimo “beach club“, un ponte aperto appena sopra la linea di galleggiamento, collegato direttamente al garage e, tramite una scala centrale, al ponte principale. Questa “spiaggia” in mezzo al mare permette di sedersi e rilassarsi lontano dagli altri ospiti con i piedi praticamente in acqua, caratteristica che i proprietari hanno apprezzato per la prima volta sullo yacht Blue Eyes.

Gli svaghi per gli ospiti non finiscono certo qua: una palestra, una sala giochi e una vasca idromassaggio sono sempre pronte per chi è alla ricerca di relax. E tenendo contro che il motore del Talisman C, il Rotax da 215 CV, ha una potenza sufficiente per mantenere in aria un aereo leggero, immaginate le sensazioni adrenaliche che si possono provare a bordo di questo gioiellino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione