Route du Rhum: UniCredit gonfia le vele di Marco Nannini

UniCredit sarà title sponsor dell’imbarcazione di Marco Nannini, dipendente dell’istituto presso la filiale di Londra e vincitore lo scorso anno dell’Ostar.

26 Luglio 2010 | di Redazione Liguria Nautica

UniCredit_Class40_Marco_NanniniMarco Nannini, dipendente di UniCredit presso la filiale di Londra, già vincitore nella propria classe alla OSTAR 2009 e secondo assoluto alla recente Shetland Round Britain and Ireland, si e’ iscritto alla Route du Rhum 2010, la superclassica regata oceanica in solitaria. Marco correrà con i colori della sua azienda che per l’occasione fornirà il supporto necessario per attraversare l’Oceano Atlantico, 3600 miglia da Saint Malò (Francia) a Point-a-Pitre (Guadalupa) con partenza il prossimo 31 Ottobre, percorrendo la vecchia rotta commerciale del Rhum.

 

Nannini regaterà sulla sua imbarcazione, un Akilaria Class 40 che sarà rinominato “UniCredit” per questa importante sfida oceanica.
Una regata in solitario è prima di tutto una sfida che vede coinvolti complessi meccanismi frutto di un gioco di squadra in cui il lavoro del singolo è determinante per il risultato finale – afferma Antonella Massari responsabile Identity & Communications di UniCredit Group – analogamente in un’azienda da 160.000 dipendenti come UniCredit il contributo di ogni collega è fondamentale per avere il giusto successo nel business. In questo la vela è un magnifico esempio di team building in cui la mossa di ognuno gioca a favore dell’obiettivo finale di tutti sempre con il rispetto dell’avversario e soprattutto del mare che nella sua enorme potenza può rendere vano ogni sforzo”.

 

Partecipare alla Route du Rhum e’ un’opportunità’ unica – dichiara Marco Nannini – infatti mi ritroverò per la prima volta a fianco dei grandi maestri della vela d’altura francese, la Class 40 sarà la più combattuta con ben 35 barche confermate, 10 in più rispetto all’ultima edizione del 2006, davvero fantastico. Il supporto della mia azienda testimonia quanto la sfida sia sentita come un’avventura eccezionale ”.

 

La Route du Rhum

La Route du Rhum e’ una regata transatlantica in solitaria che si tiene ogni 4 anni in Novembre. 3600 miglia da Saint Malo in Francia a Pointe-à-Pitre, Guadalupa. La prima regata si tenne nel 1978 mettendone subito in luce I pericoli con la scomparsa di Alain Colas.

Paolo Martinoni su Blueamnesya nel 1978 e Simone Bianchetti su Italia Telecom TNT sono gli unici due italiani a completarla; meno fortunato Giovanni Soldini nel 2002 sul trimarano TIM costretto al ritiro. Quest’anno parteciperanno Davide Consorte su Adriatech e Marco Nannini con UniCredit in Class 40, mentre Andrea Mura è iscritto con Vento di Sardegna nella Classe Rhum per monoscafi fino a 50 piedi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Vela

Alberto Bona e Magalè sono pronti a partire: prima tappa la Roma x 1

  • 3 Febbraio 2017

L’atleta dello Yacht Club Italiano, Alberto Bona, presente alla conferenza stampa di presentazione della regata, Roma x1, ha parlato di quali sono gli obiettivi che si è posto nei prossimi due anni. Nei suoi progetti ci sono la Transat Jacques Vabre 2017 e la Route de Rhum 2018.

Mercato nautica

Loick Peyron sbanca la Route du Rhum, è record

  • 10 Novembre 2014

Lo skipper francese a bordo del trimarano Banque Populaire VII ha battuto il record della storica regata in 7 giorni, 15 ore e 8 minuti. Soffrono gli italiani, Vento di Sardegna incappa nell'anticiclone

Vela

Due Class 40 perdono la chiglia: che succede?

  • 6 Novembre 2014

I due Class 40 del cantiere Sabrosa perdono la chiglia durante la Rout du Rhum, un problema già visto nella classe IMOCA e risolto con l'introduzione di elementi one design

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione