Bucci: “A Genova un centro internazionale per la nautica da diporto”

Con Marco Bucci la nautica sembra tornare un settore su cui puntare e di primaria importanza per lo sviluppo e il prestigio di Genova.

21 Luglio 2017 | di Redazione Liguria Nautica
blue print vira sulla nautica
Il progetto Blueprint punta alla nautica

Il nuovo sindaco di Genova sembra aver puntato la sua prua senza mezzi termini sulla nautica. Dopo aver assicurato al Presidente di Ucina, Carla De Maria, tutto l’appoggio del comune al prossimo Salone Nautico,  Marco Bucci proprio  a margine della presentazione Salone ha annunciato la sua intenzione di apporre alcune modifiche al progetto del nuovo fronte a mare realizzato da Renzo Piano, puntando su cinque linee guida di cui la nautica da diporto rappresenta il primo punto.

 

Queste le sue dichiarazioni sul Blueprint: «Le linee guida dovranno rispettare cinque priorità per la riqualificazione dell’area. Bisogna prevedere la realizzazione di un centro tecnico internazionale per la nautica da diporto e dare più spazio alle Riparazioni navali, ma in modo che siano compatibili con la città e non siano inquinanti. Va rilanciata la Fiera, bisogna recuperare il Palasport e quell’area dev’essere attraversata dalla passeggiata pedonale e ciclabile che noi vogliamo realizzare dalla Lanterna a Capolungo»

 

Accantonate quindi le opere destinate alle residenze, previste invece nel primo progetto del Blueprint,  non rientrando più nelle linee guida, così come sottolineato da Bucci: «La parte residenziale del progetto sarà eliminata»

 

Se queste sono le premesse, Genova potrà veramente ritornare il centro della nautica di tutto il mediterraneo restituendo alla città quel prestigio internazionale che l’ha sempre caratterizzata in un settore finalmente in ripresa.

D.C.

Carla de Maria, presidente di Ucina, con Carlo Bucci, neo Sindaco di Genova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

3 commenti

  1. federico ha detto:

    Ciao Marco,
    Concordo in pieno!
    I presupposti ci sono tutti!
    Federico

  2. Marco Ortona ha detto:

    Sono trent’anni e forse più che non si sentivano parole così propositive e lungimiranti. Speriamo che i burocrati che hanno collaborato con gli ultimi Sindaci non riescano ad intralciare questo Sindaco illuminato.
    Non bisogna dimenticare che quello che non hanno fatto burocrati e veti incrociati per affossare la nautica, è stato pensato dal Presidente del Consiglio Monti.

  3. Massimo Musio-Sale ha detto:

    Evviva! Ottime premesse.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione