A Genova “Le Grand Bleu”, il 104 metri dell'amico di Abramovich FOTO

Mega yacht o nave? Le dimensioni di “Le Grand Bleu” sono davvero imponenti. Abbiamo fotografato l'imbarcazione di Eugene Shvidler alla Marina Molo Vecchio di Genova

3 settembre 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Il mostro è arrivato monopolizzando le banchine della Marina Molo Vecchio di Genova. Sembra una vera e propria nave più che un mega yacht “Le Grand Bleu”, una delle più grandi imbarcazioni private al mondo. Con i suoi 104 metri di lunghezza, entra di diritto nella ristretta graduatoria dei “mostri del mare over 100”.

 

Costruito nel 2000 a Brema, il suo primo proprietario fu il miliardario americano John McCaw Jr., che lo cedette al magnate russo Roman Abramovich nel 2002, il quale optò per un refitting secondo le proprie preferenze presso il cantiere HDW a Kiel: ad esempio, decise di aggiungere una piscina larga 5 metri.

 

Nel 2004 a Montecarlo funse da base ad Abramovich quando il suo Chelsea se la giocò contro il Monaco nell’ambito della Uefa Champions League.

 

Nel giugno del 2006, il magnate cedette “Le Grand Bleu” al collega e amico (leggi: magnate russo del petrolio e business partner) Eugene Shvidler, attuale proprietario. Da notare che sul lato destro dello yacht fa la sua porca figura un motoscafone ready-to-use, mentre sul sinistro troneggia una barca a vela per divertirsi in maniera più “ecologica”. Lo yacht è sospinto da due motori Wärtsilä da 3.600 Cv l’uno.

 

Fotogallery di Liguria Nautica riproducibile previa citazione della fonte con link attivo

[nggallery id=192]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 commento

  1. giulio ha detto:

    Se mi permettete, vorrei fare un appunto sull’esposizione della notizia: la parola ” mostro ” prefigura qualcosa di brutto o cattivo e forse anche pericoloso! Ma, per fortuna, esistono ricconi che per ambizione personale spendono l’inimmaginabile! Anche il vs. giornale vive sullo sviluppo della nautica quindi, al vs. posto troverei un nome più piacevole, che potrebbe anche essere “cattedrale del mare” o, altro. cordialmente.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione