A Giancarlo Ragnetti l’ISS Leadership Award 2013

Il Ceo di Perini Navi Group Giancarlo Ragnetti è stato insignito in Florida del prestigioso riconoscimento assegnato a chi, nella nautica, si è distinto per professionalità e competenza

4 Novembre 2013 | di Redazione Liguria Nautica

L’International Superyacht Society, la commissione composta dai nomi più illustri della nautica mondiale, ha assegnato il Leadership Award 2013 a Giancarlo Ragnetti, Ceo di Perini Navi Group. Il premio, che ogni anno viene assegnato a tutti coloro che si sono particolarmente distinti nel settore per professionalità e competenza, è stato consegnato in occasione del 23° anniversario dell’Iss Awards Gala a Fort Lauderdale in Florida.

 

Giancarlo Ragnetti, nel ringraziare tutti coloro che gli hanno permesso di conseguire questo prestigioso premio e traguardo dopo 30 anni di attività a fianco di Perini Navi, ha commentato: “Sono qui dopo un lungo e meraviglioso viaggio che ho fatto assieme a voi e soprattutto con la grande famiglia Perini a cui dedico e con i quali condivido questo premio”.

 

Qualche tempo fa Ragnetti ci aveva rilasciato una lunga intervista esclusiva che potete leggere integralmente A QUESTO LINK.

 

CHI È GIANCARLO RAGNETTI

Giancarlo Ragnetti, marchigiano, ha iniziato la sua carriera ad Ancona nella costruzione di navi commerciali presso i Cantieri Mario Morini, per poi passare al Registro Italiano Navale.

 

Alla fine degli anni Settanta, trasferitosi al Cantiere Ortona Navi, incontra Fabio Perini in occasione della costruzione di un 22 metri a vela per l’imprenditore toscano. Da lì nasce il sodalizio che porta Giancarlo Ragnetti in Toscana, a fianco di Fabio Perini nello sviluppo di Perini Navi, realtà che negli anni successivi si è evoluta come azienda di produzione ma soprattutto nella realizzazione di un prodotto che è diventato il riferimento per il mercato delle grandi navi a vela.

 

Ragnetti ha coordinato le varie fasi di sviluppo del prodotto e della capacità produttiva che oggi è articolata su scala globale grazie alle tre sedi di Viareggio, Istanbul e La Spezia ed ha formato il team manageriale che oggi guida il gruppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Un albero di 75 metri per l'ultimo Perini

  • 4 Agosto 2014

L’imponente albero in carbonio di 75.8 metri è tra i tre alberi più grandi mai realizzati al mondo, il set di vele ha una dimensione complessiva di oltre 10.000 m 2 e la A2, una delle vele asimmetriche, con i suoi 2.602 m 2 è la più grande vela del mondo

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione