Avvistato Eos a Punta Chiappa, lo yacht a vela più grande al mondo. FOTO

Eos ha solcato i nostri mari in questi giorni. E' stato costruito nel 2006 presso i cantieri Lurssen e ha un valore di mercato di circa 150 milioni di dollari

4 Giugno 2015 | di Redazione Liguria Nautica

Eos Yacht (1)Nei pressi di Punta Chiappa, versante ovest del Monte di Portofino, abbiamo avvistato  Eos, il più grande yacht a vela privato al mondo tra le unità moderne, a livello assoluto preceduto soltanto dallo storico Sea Cloud (109,50 m di lunghezza). L’imbarcazione è stata costruita in tre anni e ha un valore di mercato pari a 150 milioni di dollari, è contraddistinta da uno stile classico e da una cura scrupolosa dei dettagli, scafo e sovrastruttura sono stati costruiti totalmente in alluminio.

 

Inoltre vanta tre alberi da 200 piedi di altezza, valore massimo consentito per transitare sotto vari ponti in tutto il mondo. Eos è stato costruito presso i cantieri Lurssen (gli stessi del gigantesco Azzam), le linee esterne sono state progettate da Bill Langan.

 

Tra i proprietari illustri di quest’imbarcazione ricordiamo Barry Diller, noto imprenditore statunitense, marito della stilista belga Diane von Fürstenberg. Da segnalare poi una nota di cronaca, il 30 giugno del 2012 l’imbarcazione ha preso fuoco nei pressi di Oslo in Norvegia, fortunatamente i danni sono stati ben pochi, grazie anche all’intervento dell’equipaggio di bordo e alla prontezza delle autorità norvegesi.

 

 

SCHEDA TECNICA:

Anno di costruzione: 2006
Cantieri: Lurssen
Lunghezza: 92.92 m
Larghezza: 13,50 m
Motori: 2x MTU diesel – 4663 HP
Velocità massima: 16 nodi
Persone: 16 ospiti + 21 equipaggio

 

 

Paolo Bellosta

 

Le foto sono di proprietà di Liguria Nautica, riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

3 commenti

  1. Germano Mariani ha detto:

    Buonasera,
    mi permetto rispettosamente di segnalare che secondo la mia opinione sarebbe il caso che esperti come voi non usino il termine imbarcazione riferito ad una unità di quella dimensione e stazza, come fanno i giornalisti del Tg che amano utilizzare spesso il termine natante e imbarcazione anche per mezzi importanti. Usate come riferimento il codice della nautica da diporto che dai 24 m le definisce navi. Un saluto a tutto lo staff e buon proseguimento di lavoro, vi seguo con costante interesse quindi mi sarebbe gradito il vostro parere.

  2. Mattias ha detto:

    No sono certo che questa barca e il piu grande del mondo. In 2007 ho visto una barca a Mallorca penso di essere piu grande.
    http://plaecking.de/wp-content/gallery/segelboote/145-CIMG0073.JPG
    http://plaecking.de/wp-content/gallery/segelboote/146-DSC_1775.JPG

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione