A Sanremo scatta la passione "Dragone"

L'International Italian Dragon Cup, dal 20 al 25 marzo, conterà sulla partecipazione di equipaggi provenienti da ben 14 nazioni. Un antipasto in vista degli Europei di classe, in programma a Sanremo nel 2014

19 Marzo 2012 | di Redazione Liguria Nautica

C’è fermento allo Yacht Club Sanremo, per il ritorno di una delle regate più belle e importanti organizzate dal sodalizio matuziano. L’International Italian Dragon Cup – Paul&Shark Trophy prende il via questa settimana, dal 20 al 25 marzo, portando in città la classe dei “re”, così com’è comunemente denominata questa prestigiosa categoria.

 

Saranno quattordici le nazioni rappresentate nel corso di questa manifestazione, dall’Estonia alla Russia, dalla Gran Bretagna alla Germania, dall’Ucraina all’Austria. Una vera rappresentanza da tutta Europa, degno prologo del Campionato Europeo Dragoni, che sarà organizzato dallo Yacht Club Sanremo nel 2014.

 

Le prime due giornate saranno dedicate ai vari delle imbarcazioni, al perfezionamento delle iscrizioni e agli allenamenti a cui già diversi equipaggi stanno partecipando dalla scorsa settimana. Da giovedì scatteranno le prove in mare, con il primo dei quattro giorni di regata, che si concluderanno domenica.

 

La premiazione quest’anno si svolgerà in una location decisamente suggestiva: la Tall Ship Pogoria, imbarcazione polacca di cinquanta metri di lunghezza, che arriverà a Sanremo, ormeggiandosi alla banchina di piazzale Vesco, nel fine settimana e che grazie alla collaborazione con l’associazione Sailing Training Association-Italia e alla consorella Sta-Polonia sarà una splendida cornice per il conferimento del Trofeo Paul&Shark al vincitore assoluto del campionato e del Trofeo Mauro Gallo, riservato a chi conquisterà il titolo di classe italiano.

 

Ulteriore conferma della vocazione internazionale di questo evento è l’inserimento dell’International Italian Dragon Cup – Paul&Shark Trophy, ne “L’hiver des Dragons 2011-2012”, circuito di regate organizzato da “Cannes Dragon International” e che coinvolge le più belle città della Riviera e della Costa Azzurra, tra cui Monaco, Cannes, Juan les Pins e Alassio.

 

(foto di Matteo Littardi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Nautica

Liguria Nautica in inglese. Live now!

  • 19 Giugno 2020

Online la versione internazionale di Liguria Nautica, dove tutti i giorni vengono pubblicate in inglese le principali le notizie dal mondo della nautica, con una attenzione particolare ai megayacht

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione