Abbiamo avvistato Topaz, megayacht di 147 metri valutato 550 milioni di euro

Costruito nel maggio del 2012 dal Cantiere tedesco Lürssen Yachts, disegnato dal designer inglese Tim Heywood, offre agli ospiti tutti i comfort immaginabili: due piscine, un campo da tennis, la sala per l'orchestra e l'eliporto

12 Agosto 2014 | di Redazione Liguria Nautica

Il lusso e la sfarzosità di uno dei più grandi megayacht del mondo è approdato nelle acque della Costa Smeralda. Oggi mentre navigavamo al largo della costa del Golfo di Marinella (Olbia-Tempio) ci siamo imbattuti in un gigante del mare, il mega yacht Topaz.

 

147 metri di lunghezza, plasmato in acciaio ed alluminio, per oltre 12mila tonnellate di stazza, Topaz è il quinto tra i più grandi, imponenti e costosi mega yacht attualmente in circolazione nelle acque del Mondo. Il valore stimato è di 550 milioni di euro.

Fonti accreditate ritengono sia di proprietà della famiglia reale Al Nahan di Abu Dhabi.

 

Costruito nel maggio del 2012 dal Cantiere tedesco Lürssen Yachts, disegnato dal designer inglese Tim Heywood, offre agli ospiti tutti i comfort immaginabili: due piscine, un campo da tennis, la sala per l’orchestra e l’eliporto.

Tutte le suite di Topaz destinate all’armatore e ai suoi invitati sono pensate per offrire un soggiorno all’insegna dell’extralusso. Gli spazi sono enormi e la bellezza è sfrenata.

Topaz è un vero e proprio resort galleggiante.

 

Nome : Topaz

Tipologia di imbarcazione: motor yacht

Cantiere: Lürssen Yachts

Anno di costruzione: 2012

Lunghezza: 147 metri

Stazza: 12mila tonnellate

Designer: Tim Heywood

Interni: Terence Disdale

 

[nggallery id=375]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

1 commento

  1. edoardo ha detto:

    L’ipocrisia del mondo arabo: lusso sfrenato per pochi, guerre e povertà accompagnate dall’integralismo più bieco per molti. Alla faccia dell’integrazione buonista…

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione