ADRENALINA! La mia regata a bordo di un MOD70! VIDEO

MOD70 a Genova: Eugenio Ruocco si è imbarcato a bordo e ci racconta – anche con un video esclusivo – come funziona a bordo di questi velocissimi trimarani. Guardate che spettacolo e che battaglie con quella “volpe” di Michel Desjoyeaux

4 ottobre 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Quando hai la fortuna di salire a bordo di un bolide in grado di arrivare a 30 nodi di velocità, non puoi tenerti dentro le tue emozioni, senti l’obbligo di condividerle con tutti. Ieri i MOD70, velocissimi trimarani di 21,2 metri (e larghi 16,8!) si sono sfidati davanti a Genova in occasione della city race (il Trofeo Yacht Club Italiano) che ha concluso il MOD European Tour 2012, arrivato nelle acque della Superba dopo le tappe di Kiel, Dublino, Cascais e Marsiglia. Cinque barche, cinque skipper di livello (spicca tra tutti il nome di Michel Desjoyeaux), spettacolo assicurato, già a terra, con frotte di curiosi che si aggiravano sulle banchine della Marina Genova Aeroporto.

 

Ho partecipato a entrambe le prove di giornata a bordo prima di Groupe Edmond De Rotschild, timonata da Sébastien Josse (siamo arrivati terzi) e poi con i simpaticissimi ragazzi di Musandam Oman Sail, capitanati dal sanguigno skipper Sidney Gavignet. Posso solo dire: che figata, ragazzi. Viaggiare sull’acqua a quasi 30 nodi, con un solo scafo in acqua, è davvero un’emozione indescrivibile. Nel video che segue ho provato a raccontare la seconda regata a bordo di Musandam, chiusa sulla piazza d’onore dopo aver combattuto fino all’ultimo con “le Professeur” Michel Desjoyeaux. Chiedo scusa per l’audio, difficile da curare quando stai viaggiando a quasi 30 nodi con un vento apparente di 40!

 

A BORDO DI MUSANDAM OMAN SAIL!!!ADRENALINA PURA!

 

I RISULTATI FINALI

Con la conclusione del Trofeo Yacht Italiano cala definitivamente il sipario sull’attività 2012 della classe MOD70, iniziata a luglio con la Krys Ocean Race (transoceanica da New York, USA a Brest in Francia di 3.500 miglia) e proseguita dal 30 agosto scorso con il MOD70 European Tour a Kiel in Germania. In soli 34 giorni il Tour ha portato gli equipaggi delle cinque imbarcazioni a percorrere oltre 4.400 miglia, partecipando a 5 regate offshore e a un totale di 23 City Race, suddivise nella località di arrivo di ogni singola tappa. Vincitore finale Foncia di Michel Desjoyeaux.

 

Classifica del Trofeo Yacht Club Italiano 2012
1) Spindrift racing 2-1
2) Musandam-Oman Sail 1-2
3) FONCIA 4 ?3
4) Groupe Edmond De Rothschild  3-4
5) Race for Water 5-5

 

Classifica finale del MOD70 European Tour 2012
1) FONCIA 284 punti
2) Spindrift racing 282 punti
3) Race For Water 244 punti
4) Musandam-Oman Sail 242 punti
5) Groupe Edmond de Rothschild 228 punti

 

Vincitore del Multi One Championship 2012
(risultato della classifica combinata tra la Kris Ocean Race e il MOD European Tour)
Spindrift Racing (skipper Yann Guichard)

 

Eugenio Ruocco

 

Servizio e riprese di Eugenio Ruocco
Montaggio di Riccardo Molinari

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Team France alla conquista della prossima Coppa America

  • 16 dicembre 2013

Durante il Salone Nautico di Parigi è stata presentata la nuova squadra francese che parteciperà al prestigioso trofeo, la sfida si prefigge anche di promuovere la tecnologia nautica francese nel mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione