Affonda yacht di dieci metri al largo della Corsica

Uno yacht di dieci metri, in navigazione dalla Corsica a Punta Ala (Grosseto), è affondato su un fondale di 170 metri; incolumi i due occupanti

2 luglio 2014 | di Redazione Liguria Nautica

Nel grave incidente lo yacht “Ondazzurra”, di 10 metri, è andato distrutto ma i due occupanti, marito e moglie di 70 anni, romani, sono stati recuperati e tratti in salvo da un’altra imbarcazione che transitava nelle vicinanze.

 

Lo yacht si trovava al largo dell’isola di Montecristo, tra la Corsica a Punta Ala quando ha cominciato a imbarcare acqua nella zona di prua.

Fortunatamente un’imbarcazione che transitava nello stesso tratto di mare ha tratto in salvo i due coniugi; constatato il buono stato di salute di entrambi, un gruppo di ormeggiatori elbani ha tentato anche di evitare che lo yacht si inabissasse ma ogni sforzo è stato vano: lo scafo è poi affondato in un fondale di 170 metri.

 

 

 

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione