Albertoni: "Ecco il Salone Nautico della riscossa". Le foto di alcune delle novità

Presentato a palazzo Tursi il 51° Salone Nautico Internazionale di Genova. Vi sveliamo alcune novità

26 Settembre 2011 | di Redazione Liguria Nautica

“Questo sarà il Salone Nautico della riscossa”. A dirlo è il presidente di Ucina Anton Francesco Albertoni, nel corso della conferenza stampa di presentazione del 51° Salone di Genova, a palazzo Tursi: “Il Salone c’è. Avremo 1300 espositori, 2000 barche, di cui 450 ormeggiate a mare, e 450 nuovi modelli, a conferma dell’importanza rivestita dalla kermesse genovese nel panorama internazionale. I numeri vanno contestualizzati rispetto all’epoca: commetteremmo un grave errore “storico” se paragonassimo questa edizione a quelle degli “anni d’oro della nautica” precedenti al 2008”.

 

Tanta vela e prove in mare – Grande spazio sarà dato alla piccola-media nautica da diporto e in particolar modo alla vela: “Oltre il 60% delle imbarcazioni esposte – prosegue Albertoni – sono piccole: dalle canoe ai gommoni fino ai piccoli cabinati. Il settore della vela quest’anno sarà particolarmente nutrito, con ben 160 modelli esposti di cui 124 in acqua”. Ci sarà anche spazio per i megayacht, per abbracciare tutte le esigenze del pubblico: il settore, che vede l’industria nautica italiana leader del mondo, sarà rappresentato da 30 “bolidi” fino a 5° metri di lunghezza.

 

Altra importante novità, la possibilità – finalmente – di provare in mare le barche: “Presso la banchina G – spiega Sara Armella, neo-presidente della Fiera di Genova – i cantieri potranno allestire prove in mare per i potenziali acquirenti di 25 imbarcazioni dai 12 ai 24 metri”.

 

Il Salone entra in città – Il Salone Nautico, in programma dall’1 al 9 ottobre (dalle 10 alle 18.30), si aprirà ancora di più verso la città, su richiesta degli espositori che, nell’ennesimo annus horribilis della nautica, vogliono giustamente demolire una volta per tutte l’equazione secondo la quale diporto è uguale a lusso per pochi: sabato 1 l’apertura del Salone sarà prolungata fino alle 22.30, con una grande festa serale che prevede il concerto dell’orchestra del Teatro Carlo Felice sulla terrazza del padiglione B. Inoltre eventi in giro per la fiera, artisti di strada e un grande evento pirotecnico finale. Questa “Notte Blu” sarà solo l’antipasto di un menu ricco di iniziative che si terranno in giro per la città in punti inaspettati e strategici, dal titolo “Genova in Blu”: il “fuori Salone” toccherà, ad esempio, via Garibaldi, palazzo Ducale, l’Acquario ma anche i Mercati Generali di Bolzaneto.

 

Alla conferenza di presentazione Luigi Merlo, presidente dell’Autorità Portuale, Beppe De Simone, ad della Fiera, l’assessore alla Mobilità Urbana Simone Farello, allo Sviluppo Economico Gianni Vassallo, l’ad di Ucina Marina Stella e la sindaco Marta Vincenzi, che confessa a Liguria Nautica: “A Genova dobbiamo tenerci molto stretto il settore della nautica da diporto. Grazie al Salone Nautico si può ben cogliere la città nella sua dimensione di promozione”.

 

Mobilità durante il Salone – “Avremo a disposizione 2000 posti auto in più della norma – racconta Farello – ma ci stiamo muovendo nella direzione già intrapresa nel 2009 e nel 2010: dobbiamo fare in modo che più del 50% di visitatori arrivi al Salone non con i mezzi privati, ma utilizzando il trasporto pubblico. Abbiamo deciso di potenziare le linee di autobus che convergono sul Salone istituendo inoltre due linee speciali (dalle 9 alle 19.30) di collegamento tra piazzale Kennedy e le stazioni di Principe e Brignole. Non è finita qui: è prevista una navetta tra Porto Antico e Fiera, sempre tra le 9 e le 19.30. Se tale servizio funzionerà, lo terremo in piedi anche durante l’anno”.

 

I prezzi – Tante, troppe le novità e le curiosità di questo 51° Salone Nautico: è il caso di vederle con i propri occhi. Il biglietto d’ingresso costa 15 Euro, 12 Euro il ridotto. Ingresso gratuito per i bambini fino a 5 anni compiuti; biglietto ridotto per le comitive composte da almeno 30 persone, i militari, i disabili e per i bambini da 6 a 10 anni. La tariffa ridotta di ingresso per visitatori disabili è riservata a coloro che, presentando il certificato di invalidità o la corrispondente autocertificazione, dimostrino di avere una percentuale di invalidità superiore al 66%. La persona disabile che non sia in grado di muoversi in modo autonomo ha inoltre diritto all’ingresso gratuito del proprio accompagnatore.

 

Eugenio Ruocco

 

Ecco alcune delle novità tra vela, motore, gommoni e strumentazione:

[nggallery id=28]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione