Alcuni consigli per fare funzionare al meglio il Vhf di bordo

L'importanza del Vhf a bordo: come posizionarlo, con quale antenna e quale cavo

12 aprile 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Il Vhf è una delle dotazioni più importanti per un’unità da diporto, e il suo corretto funzionamento può rivelarsi un particolare importante. Ma siete proprio sicuri che il vostro funziona al meglio? Con qualche consiglio in più potrete verificarlo.

 

Posizionamento del Vhf

Non tutti gli apparati fissi sono impermeabili, verificate quindi le caratteristiche del vostro modello per evitare spiacevoli conseguenze in caso di installazione in un posto umido. Nel caso scegliete un luogo riparato e all’asciutto. Non montate la radio in prossimità di bussole, potrebbe generare deviazioni magnetiche.

 

Qual’è l’antenna migliore?

 

Ne esistono di varie tipologie e materiali: quelle che garantiscono la copertura migliore sono a bastone e in fibra di vetro, migliori di quelle in inox che hanno il difetto di flettersi con il tempo e perdere parte della loro portata.

 

La scelta dei cavi e il rischio interferenze

 

Il diametro del più importante cavo del Vhf, quello che collega antenna e radio, detto coassiale, va scelto con attenzione: meglio abbondare per garantire sempre la massima qualità alla trasmissione.  Non dimenticate di fare in modo che il suo percorso dall’antenna alla radio sia il più breve possibile e soprattutto non faccia angoli retti lungo il suo cammino, l’efficienza dell’intero strumento ne gioverà. Attenzione poi alla qualità dello stesso cavo e alla progettazione complessiva dell’impianto: in alcuni casi la scarsa cura a questi particolari può causare interferenze tra il Vhf e altri strumenti, come per esempio la bussola.

 

M.G.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione