Alla scoperta di Azure Embark dal Boat Show di Dusseldorf, FOTO

Un'azienda innovativa che sta lanciando un nuovo concept di barche: ecosostenibili, modulari, multifunzionali, come l'Ethos 30 che hanno esposto a Dusseldorf

24 gennaio 2014 | di Redazione Liguria Nautica

La nautica italiana mostra i primi segni di ripresa e Liguria Nautica è sempre attenta a segnalarvi le aziende che puntano su idee innovative per conquistare il mercato. Questa volta vi portiamo alla scoperta di Azure Embark, un’azienda costruttrice di barche con un approccio interessante e innovativo: ecosostenibilità, nuove soluzioni tecnologiche, design d’avanguardia e una nuova filosofia nell’utilizzo dell’imbarcazione.

 

L’Ethos 30, il primo modello prodotto da Azure Embark, è una barca realmente innovativa: un’imbarcazione che può essere progettata in collaborazione con il cliente e in base alle sue esigenze, ma può facilmente trasformarsi da open a cruise con poche e semplici operazioni. Convertibile, componibile, modulare, multifunzionale: sono questi i concetti chiave che Azure Embark sta esponendo al Boat Show di Dusseldorf, per promuovere la prima Crossover Boat al mondo. Di questo e altro abbiamo parlato con Manuel Siclari, Chief Executive Officier dell’azienda.

 

LN: In che cosa si distingue l’Ethos 30 nell’attuale panorama della nautica?

 

E 30 è pure innovazione: un’imbarcazione che esce dagli schemi tradizionali della nautica. Un’imbarcazione con una vocazione sostenibile, progettata seguendo le regole del Design For Environment ( DFE ) e del Design For Disassembly ( DFD ). Si tratta di un’innovazione tecnologica che dichiara il proprio carattere funzionale in ogni suo aspetto.

 

LN: Potrebbe spiegarci il concetto di crossover boat applicato alla vostra produzione?

 

Siamo orgogliosi di aver presentato a Cannes e Dusseldorf la prima crossover boat al mondo. Il concetto crossover è la vera rivoluzione nel settore/panorama/realtà della nautica. Grazie alla modularità del ponte di coperta, non vi sono limiti alle esigenze e alla fantasia dell’armatore. Componibile, modulare, convertibile e multifunzionale: questa è E 30, l’unico natante in grado di soddisfare qualsivoglia aspettativa.

 

LN: Quali vantaggi si hanno nel puntare sulla propulsione ibrida?

 

L’ibrido è il futuro. Significa coniugare un motore elettrico che consente navigazione in aree protette e navigazione in dislocamento in totale silenzio, alla voglia di poter effettuare trasferimenti, approfittando della potenza e dei consumi di un moderno motore endotermico, che nel contempo ricarica il parco batterie.

 

LN: In che modo le vostre barche vengono ideate su misura del cliente?

 

In realtà vogliamo dare libero sfogo alla creatività del cliente. Permettiamo all’armatore di costruire la propria imbarcazione e non ci fermiamo qui. Si ha la libertà di scegliere una versione (open o cabin) e una configurazione iniziali, con la presa d’atto di poterla modificare, avendo l’opportunità di svolgere più attività, quali fisherman, diving, sport acquatici, diporto e infine turismo, infatti l’imbarcazione ha ottenuto due certificazioni, classe B, con cui può ospitare 12 persone e classe C, che consente alla taxi boat fino a 18 persone.

 

[nggallery id=330]

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

La collettiva UCINA al Boot di Düsseldorf

  • 20 gennaio 2017

La promozione sul mercato globale del prossimo Salone Nautico Internazionale di Genova, in programma dal 21 al 26 settembre prossimi, rappresenta un'ulteriore missione operativa per l'associazione di categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione