Alla scoperta di Azure Embark dal Boat Show di Dusseldorf, FOTO

Un'azienda innovativa che sta lanciando un nuovo concept di barche: ecosostenibili, modulari, multifunzionali, come l'Ethos 30 che hanno esposto a Dusseldorf

24 gennaio 2014 | di Redazione Liguria Nautica

La nautica italiana mostra i primi segni di ripresa e Liguria Nautica è sempre attenta a segnalarvi le aziende che puntano su idee innovative per conquistare il mercato. Questa volta vi portiamo alla scoperta di Azure Embark, un’azienda costruttrice di barche con un approccio interessante e innovativo: ecosostenibilità, nuove soluzioni tecnologiche, design d’avanguardia e una nuova filosofia nell’utilizzo dell’imbarcazione.

 

L’Ethos 30, il primo modello prodotto da Azure Embark, è una barca realmente innovativa: un’imbarcazione che può essere progettata in collaborazione con il cliente e in base alle sue esigenze, ma può facilmente trasformarsi da open a cruise con poche e semplici operazioni. Convertibile, componibile, modulare, multifunzionale: sono questi i concetti chiave che Azure Embark sta esponendo al Boat Show di Dusseldorf, per promuovere la prima Crossover Boat al mondo. Di questo e altro abbiamo parlato con Manuel Siclari, Chief Executive Officier dell’azienda.

 

LN: In che cosa si distingue l’Ethos 30 nell’attuale panorama della nautica?

 

E 30 è pure innovazione: un’imbarcazione che esce dagli schemi tradizionali della nautica. Un’imbarcazione con una vocazione sostenibile, progettata seguendo le regole del Design For Environment ( DFE ) e del Design For Disassembly ( DFD ). Si tratta di un’innovazione tecnologica che dichiara il proprio carattere funzionale in ogni suo aspetto.

 

LN: Potrebbe spiegarci il concetto di crossover boat applicato alla vostra produzione?

 

Siamo orgogliosi di aver presentato a Cannes e Dusseldorf la prima crossover boat al mondo. Il concetto crossover è la vera rivoluzione nel settore/panorama/realtà della nautica. Grazie alla modularità del ponte di coperta, non vi sono limiti alle esigenze e alla fantasia dell’armatore. Componibile, modulare, convertibile e multifunzionale: questa è E 30, l’unico natante in grado di soddisfare qualsivoglia aspettativa.

 

LN: Quali vantaggi si hanno nel puntare sulla propulsione ibrida?

 

L’ibrido è il futuro. Significa coniugare un motore elettrico che consente navigazione in aree protette e navigazione in dislocamento in totale silenzio, alla voglia di poter effettuare trasferimenti, approfittando della potenza e dei consumi di un moderno motore endotermico, che nel contempo ricarica il parco batterie.

 

LN: In che modo le vostre barche vengono ideate su misura del cliente?

 

In realtà vogliamo dare libero sfogo alla creatività del cliente. Permettiamo all’armatore di costruire la propria imbarcazione e non ci fermiamo qui. Si ha la libertà di scegliere una versione (open o cabin) e una configurazione iniziali, con la presa d’atto di poterla modificare, avendo l’opportunità di svolgere più attività, quali fisherman, diving, sport acquatici, diporto e infine turismo, infatti l’imbarcazione ha ottenuto due certificazioni, classe B, con cui può ospitare 12 persone e classe C, che consente alla taxi boat fino a 18 persone.

 

[nggallery id=330]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

La collettiva UCINA al Boot di Düsseldorf

  • 20 gennaio 2017

La promozione sul mercato globale del prossimo Salone Nautico Internazionale di Genova, in programma dal 21 al 26 settembre prossimi, rappresenta un'ulteriore missione operativa per l'associazione di categoria

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione