Alluvione nello spezzino, 8 morti e 200 milioni di danni. Le foto dei lettori

A pochi giorni dalla tragedia, continua il conteggio dei danni: dal governo troppo pochi soldi. Le foto dei nostri lettori nei days after l'ondata di piena del Magra

30 ottobre 2011 | di Redazione Liguria Nautica

A pochi giorni dall’alluvione che ha colpito il levante ligure, continua il conteggio dei danni. Dal Governo intanto arriveranno 65 milioni di euro, troppo pochi considerato che, da una prima stima, il disastro costerà almeno 200 milioni. Ieri purtroppo è arrivata la conferma dell’ottavo morto: il cadavere di una donna di 70 anni è stato trovato nel pomeriggio alla periferia di Borghetto Vara da una volontaria che stava scavando sotto le macerie. I dispersi sono ancora 5.

 

Il paese che ha riportato il maggior numero di danni, alle Cinque Terre, è Monterosso: si calcola che ci vorranno circa 30 milioni di euro per far ritornare le cose come prima, una cifra pazzesca per un paesino. Ma vanno ricostruite piazze, spiagge e fognature.

 

Intanto da un paio di giorni è ripresa la circolazione, con la riapertura dell’A12 e dell’A15 e della tratta ferroviaria tra Genova e La Spezia.

 

A noi di Liguria Nautica continuano ad arrivare foto (in virtù della nostra richiesta ai lettori) relative ai “days after” dell’esondazione del Magra, con gravi danni per la nautica e l’economia locale. Darsene a cui sono state strappate le barche, pontili galleggianti distrutti, ponti crollati, imbarcazioni in pezzi e alla deriva e, come se non bastasse, fenomeni di sciacallaggio diffusi. Ringraziamo Angelo per le foto.

 

E.R.

 

Fotogallery riproducibile previa citazione della fonte (www.ligurianautica.com) con link attivo

[nggallery id=47]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 commento

  1. sara polidori ha detto:

    io lascio un solo commento che mi dispiace molto delle cose avvenute, e dalle immagini ho persino avuto pure io paura per quelle persone e ho pregato per loro con tutto il mio cuore , per me la cosa piu brutta e stata quando ho sentito alla tv della morte di quella nonna ritrovata morta e visto che io ho solo una nonna a cui tengo molto quando ho visto l’immagina ho abbracciato forte mia nonna e una lacrima dentro di me e scesa.

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

A chi frega del Magra? Reportage a un anno dall’alluvione VIDEO

  • 25 novembre 2012

Siamo ritornati a poco più di un anno di distanza dalla tragica alluvione dello spezzino per capire com’è la situazione della piccola nautica alla foce del Magra. Un disastro: le istituzioni latitano, nonostante la buona volontà degli operatori

Eventi e fiere

Il reportage dalla foce del Magra, due mesi dopo – Prima puntata

  • 8 gennaio 2012

Siamo tornati nello spezzino a più di due mesi di distanza dall'alluvione. Abbiamo raccolto storie, testimonianze e tante invettive contro uno Stato assente. Pubblicheremo il materiale a puntate, la prima storia tratta il tema dello sciacallaggio

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione