ARCIPELAGO Mini 650: domani il via

Parte domani da Talamone la prima regata en double del Circuito Mini 650 in Mediterraneo

22 marzo 2012 | di Redazione Liguria Nautica

I pontili del Circolo Velico di Talamone brulicano in queste ore prima della partenza di domani, alle 12, della prima regata organizzata dalla Classe Mini 650 Italia: l’Arcipelago 650. Questa regata prevede un percorso di 170 miglia, che vedrà i 21  equipaggi iscritti navigare fra le bellissime acque dell’Arcipelago Toscano:  il percorso di regata, infatti,  prevede rotta Talamone – Capraia – Giannutri –Talamone.

 

 

Le isole dell’Arcipelago sono da sempre state avvolte da un’aura leggendaria circa la loro nascita. Narra Esiodo nella Teogonia che l’Elba, il Giglio, Capraia, Montecristo, Pianosa, Giannutri e Gorgogna nacquero dalle acque del mare quando Afrodite, la dea dell’amore, venne al mondo. Il mito narra infatti che ella nacque, già donna, dal mare e che mentre si affrettava a giungere a riva per incontrare l’amato Eros, cercava di allacciarsi con le mani ancora intorpidite dal sonno la collana che le aveva regalato Paride. Il filo della collana però si spezzò e le perle caddero: sette di queste scivolarono in mare, in una zona frala Corsicae l’Italia, formando le sette isole  dell’Arcipelago Toscano.

 

Questa zona di mare, bellissima dal punto di vista paesaggistico,  è piuttosto complicata per la navigazione, sia perché attraversa il Canale di Piombino, obbligando gli equipaggi ad una veglia perenne per scongiurare il rischio di incontri troppo ravvicinati con i mercantili che transitano, sia perché i fenomeni di costa influenzano fortemente il vento. Un’attenta e precisa strategia meteo, quindi, dovrà essere accompagnata anche da “fiuto” e istinto.

 

Sarà una bellissima regata: gli equipaggi sono forti, le “coppie” ben assortite, fra Ministi della prima ora e nuovi skipper.

Seguiranno aggiornamenti!

 

 

Francesca Pradelli

Potrebbe interessarti anche

Nautica

Seamuster, la nautica del futuro passa dal web

  • 24 novembre 2017

Da oggi gli uffici tecnici dei cantieri avranno l’opportunità di ricercare e selezionare il fornitore più opportuno grazie ad un ricco database popolato dalle aziende fornitrici suddivise per ambito merceologico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione