Australia, surfista muore morso da uno squalo VIDEO

Tragedia al largo della costa orientale dell’Australia: un ragazzo è rimasto ucciso dal morso di uno squalo mentre stava facendo body boarding

2 dicembre 2013 | di Redazione Liguria Nautica

Al largo della costa orientale dell’Australia, Zac Young, un ragazzo di 19 anni è stato ucciso da uno squalo mentre stava facendo body boarding a circa 100 metri dalla riva. Gli squali, di norma, non attaccano l’uomo ma la loro vista non eccelsa fa sì che confondano spesso la sagoma dei boarder con pesci e animali marini di cui si nutrono. Il ragazzo è morto a seguito di un morso alle gambe. Si tratta del secondo attacco di questo genere avvenuto davanti alle coste australiane a Novembre.

 

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione