Baleniera contro attivisti: lo speronamento è inevitabile, VIDEO

L’organizzazione di attivisti che difende le balene dalla caccia dei pescatori giapponesi denuncia uno speronamento volontario contro una delle loro navi nel mare Antartico, guarda il video

3 Febbraio 2014 | di Redazione Liguria Nautica

L’organizzazione ecologista Sea Sheperd, che si batte contro il massacro delle balene negli oceani, attraverso la divulgazione di un video e di un comunicato, denuncia un attacco volontario e “non provocato” da parte della flotta baleniera giapponese.

 

Una delle navi degli attivisti, la Bob Barker, è stata speronata da una nave arpionatrice, la Yushin Maru. L’assalto è avvenuto mentre le navi di Sea Sheperd bloccavano lo scivolo di carico delle baleniere.

 

Le navi balenieri avrebbero tentato più volte di danneggiare le eliche delle navi di Sea Sheperd trascinando un cavo d’acciaio davanti alla prua, inoltre l’equipaggio delle baleniere avrebbe gettato proiettili contro l’equipaggio di un gommone.

 

La caccia alle balene, su cui i Paesi hanno raggiunto da anni una moratoria, è proibita nel santuario antartico, un’area di 31 milioni di miglia quadrate attorno alle coste dell’Antartide, proprio dove i giapponesi praticano la caccia asserendo ragioni scientifiche.

Ma le operazioni di Sea Sheperd hanno contrastato nettamente l’attività illegale delle baleniere giapponesi: durante l’Operazione Relentless si stima siano state salvate circa 350 balene.

 

ECCO IL VIDEO DELLO SCONTRO TRA LE DUE NAVI:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

1 commento

  1. Marino ha detto:

    I giapponesi si dimostrano come sempre violenti e prepotenti. Gente da evitare. Uno dei popoli che ha sempre fatto i maggiori danni al pianeta e ai suoi abitanti.

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione