BARCHE D'EPOCA – Valdettaro Classic Boats, sfilano le signore del mare

Dal 6 all’8 settembre andrà in scena l’edizione 2013 di Valdettaro Classic Boats, la manifestazione che raduna nel Golfo dei Poeti alcuni tra i più affascinanti scafi d’epoca del panorama nazionale e non solo

4 Settembre 2013 | di Redazione Liguria Nautica

Alcune, come vere signore, si fanno attendere sino all’ultimo e confermeranno la propria presenza solo nell’immediatezza dell’evento (come la Goletta Verde, il cui “si” è arrivato proprio in questi giorni), ma a pochi giorni dal Valdettaro Classic Boats, il raduno che porterà le più belle imbarcazioni d’epoca nel seno delle Grazie, tante sono le adesioni, e i nomi sono davvero di prim’ordine.

 

Da Nausicaa, con il suo caratteristico scafo azzurro e le vele rosse che le donano carattere ed eleganza, all’affascinante motoryacht di 24 mt. Red di Piero Gibellini, Presidente della Riva Historical Society, ad Ardi II, ex Kerkira, che nel 1967 con l’ammiraglio Straulino al comando, conquistò il terzo posto alla One Ton Cup; a Namib, Sangermani del 1966 recentemente riportata al suo antico splendore, a due 8 metri stazza internazionale, Margaret e Miranda III, pronti a darsi battaglia in entusiasmanti match race; alla goletta Deva, “di casa” al Cantiere Valdettaro dove viene curata anno dopo anno, a Mopi, il cutter di 10,23 mt., costruito nel 1953 a Milano, diventato, grazie all’armatore Francesco Barthel, “simbolo” dell’amore per la storia della propria barca ed anche denominazione dell’omonimo premio che verrà assegnato, sabato 7 settembre, a colui che avrà fornito la documentazione più completa sul passato della propria imbarcazione.

 

Queste sono solo alcune delle Signore del Mare che faranno bella mostra di sé nello specchio acqueo antistante il borgo delle Grazie che per tre giorni, dal 6 all’8 settembre, diventerà museo vivente dell’arte navale, con il Cantiere Valdettaro a fare da fulcro e deus ex machina della rassegna. Vele spiegate in un contesto paesaggistico straordinario, per tante sfide dirette, ma non solo: tanti gli eventi collaterali previsti in banchina, per fare rivivere la cultura marinaresca, tra passato, presente e futuro.

 

Tutto pronto, quindi, per la IV edizione del raduno di imbarcazione d’epoca alle Grazie, per il ritorno di un evento unico nel suo genere, tra continuità e novità, con la certezza che da ora al 6 settembre ci saranno ancora tante sorprese. Per un parterre davvero d’eccezione. La rotta verso il Valdettaro Classic Boats è impostata.

 

IL PROGRAMMA

Venerdì 6 settembre

-Arrivo imbarcazioni

-Registrazione dei partecipanti

-15:00-18:00 Benvenuti a bordo

-18:30 Cocktail di apertura e inaugurazione mostre collaterali:

– “Dal fondo del mare. Storie di archeologia subacquea”

– Rassegna fotografica cura di Davide Marcesini “Refit s/y Umiak Secondo Sangermani 1956

– Recupero sostenibile di Gozzo Pexino

 

Sabato 7 settembre

-10:00 Briefing di regata

-12:00 Partenza regate a sfide.

Al rientro Benvenuti a bordo

-19:00 Consegna Premio Mopi

-20:00 Cena in cantiere per armatori ed equipaggi

-22:00 Spettacolo d’intrattenimento “Il combattimento tra il sole e la luna” a cura di Studio Festi

 

Domenica 8 settembre

-10:00 Briefing di regata

-12:00 Partenze regate a sfide.

Al rientro Benvenuti a bordo

-17:00 Premiazione “Estemporanea di pittura”

-17:30 Premiazioni

 

Nei tre giorni dell’evento si potrà “andare a scuola” di immersione in vasca con i sub del Centro Nautico e Sommozzatori della Polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Eventi e fiere

Porticciolo di Levanto, arrivano i primi “si”

  • 25 Giugno 2012

Non tutti sono contrari alla riqualificazione dell’area nautica di Vallesanta, a Levanto: a spezzare una lancia a favore del progetto del nuovo porticciolo ci sono gli operatori nautici

Mercato nautica

Sequestrato un mega yacht a vela alla Spezia

  • 10 Aprile 2012

Sequestrato un 28 metri a vela, il “Morning Star”, utilizzato per il charter di base a Le Grazie: battente formalmente bandiera delle Isole Vergini Britanniche, avrebbe infranto le leggi doganali. Si tratta di un Rivolta 90, lussuosa imbarcazione sfornata dai cantieri Rivolta Yachts di Samatosa (Florida), gioiellino da 28 mila euro alla settimana

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione