Barche e cantieri: l'anteprima del nuovo Sc30 firmato Sciallino

Dopo avervi presentato i modelli Sc23 e Sc36 Spider, andiamo a vedere l'anteprima del nuovo Sc30. La produzione di Sciallino si conferma molto vivace in questo momento, con il managment del cantiere che ha messo a punto una strategia importante

20 novembre 2014 | di Redazione Liguria Nautica

Prosegue il nostro viaggio nel mondo Sciallino, barche fatte nel rispetto della migliore tradizione costruttiva, con tutto il piacere del sapore di un vero made in Italy e il gusto dell’eccellenza. Dopo avervi presentato i modelli Sc23 e Sc36 Spider, andiamo a vedere l’anteprima del nuovo Sc30. La produzione di Sciallino si conferma molto vivace in questo momento, con il managment del cantiere che ha messo a punto una strategia importante, dove il concetto di lusso passa da barche sostenibili anche nei costi.

 

 

 

Il nuovo Sc30 Trenta è una barca sicura e performante per tutta la famiglia, con ogni comodità e soluzioni tecniche tra le più avanzate. Ritroviamo in essa tutta l’originalità e la qualità delle barche Sciallino: dalla carena planante, all’ampiezza degli spazi interni (realizzati con i legni più pregiati, dal mogano, al rovere, al teak), all’efficienza ed economicità dei motori (minima manutenzione e lunga durata). Il design è quello tipico degli ultimi modelli Sciallino, ricorda quello delle imbarcazioni da pesca ma rivisto in chiave moderna e con tutti i comfort per vivere la barca al 100%, come per esempio l’immancabile spiaggetta a poppa per una comoda discesa in acqua.

 

La barca incarna una nuova idea di lusso, fatta di bellezza, comodità e misura, per esempio nel contenimento dei costi, che sono stati per molti la vera ragione della rinuncia all’andar per mare.   Il natante viene proposto nelle due versioni Cabin (Family e Classic) e nella versione Spider.

 

Scheda tecnica:

Lunghezza fuori tutto: 10 mt

Larghezza: 3,00 mt

Lunghezza di omologazione: 8,70 mt

Dislocamento massimo: 6,5 tonn

Portata: 8 persone

Categoria di progetto CE: Classe B

Carena planante a V: (dearise 17,5° a poppa) con pattini centrali e di spigolo

Motorizzazione max: 2 x 260 hp in linea d’asse

 

 

 

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Sciallino Yacht a Expo Mare col nuovo SC 23

  • 21 maggio 2015

In occasione di Expo Mare, Sciallino Yacht esporrà la sua nuova entry level, una barca pensata per tutti quelli che non vogliono rinunciare al piacere di andare per mare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 commenti

  1. Carlo ha detto:

    Ringrazio tutti per i commenti. Il Sig.Genesio in particolare oltre ctr per la sua educazione (“lavarsi la bocca”) per la day proverbiale competenza, conoscenza delle cose ed ovviamente lungimiranza che mi permettono di fare una doverosa annotazione:da 3 anni tengo in piedi un marchio che era fallito (nel senso tecnico del termine in quanto ora la Cantieri Navali Sciallino e’ in mano al Tribunale) e dal 2010 non veniva più prodotta una barca nel Cantiere di Veriale .Nessuno, oltre al sottoscritto , si e’ offerto di tentare di far risorgere questa eccellenza italiana. Tante chiacchiere,ma persone che abbiamo dedicato tempo , denaro e soldi per Sciallino non ne ho trovate. Poi si può rimanere con lo sguardo rivolto all’ indietro a rimpiangere il “bel tempo che fu” perché tanto a questi delle imprese, del lavoro e di chi rischi importa poco e nulla. In Italia non ci sono solo 50 milioni di allenatori quando gioca la Nazionale ai mondiali ma anche, per fortuna pochi, grandi intenditori di tutto! Carlo Bassi , Sciallino srl .

  2. Fredo ha detto:

    Ricordo a Genesio che il Sciallino sarebbe sparito se non ci fosse l’SRL che sta cercando di farlo rinascere. Per quel poco che so mantenendo manodopere artigianali …. investendo in un settore in piena crisi! Ce ne fossero di imprenditori così …

  3. PiGi ha detto:

    Il mondo cammina e giustamente, secondo me, anche sciallino evolve. Forse non ci sarà piú il romanticismo di un cantiere a conduzione famigliare ma una azienda che mi auguro sappia portare il meglio dell’esperienza cantieristica italiana nel mondo, attraverso soluzioni in linea con i nostri tempi che sappiano competere in un mercato globale e con questo mantenere vivo un nome sinonimo di qualitá, competenza ed eccellenza marinara.

  4. genesio ha detto:

    secondo me chi ha preso in mano questo cantiere deve lavarsi la bocca prima di parlare di sciallino,
    il vero sciallino e’ di chi l’ha fatto nascere,chi lo ha preso adesso e’ solo un falso sciallino.
    lo definerei uno che respira grazie al suo nome. quelli di un tempo erano sciallini,
    adesso sono solo tentativi di rianimare un morto a suon di srl…

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione