Barche in anteprima: scopriamo l'Sc23 di Sciallino, qualità low cost per il natante made in Italy. FOTO

Una barca bella e possibile, che guarda alla fascia di piccoli e medi armatori, per intendere la nautica non come ostentazione del lusso ma con una nuova mentalità

13 giugno 2014 | di Redazione Liguria Nautica

“Il nuovo SC 23 segna la prima volta di Sciallino nel mondo dei fuoribordo. Questo 6 metri e mezzo senza motore costa appena 29 mila euro, con la motorizzazione da noi consigliata, Mercury 125 cavalli, si arriva a 42 mila più IVA. Con questo prodotto voglio invadere l’estero”. Carlo Bassi, nella nostra recente intervista, ce lo ha presentato così e l’attesa per questo natante sembra alta, sia per il prezzo invitante sia per la qualità garantita dal marchio Sciallino.

 

A questo va aggiunta un’ ulteriore riflessione, riguardante il momento del mercato italiano e quello della nautica più in generale: per la fascia media degli armatori o potenziali tali servono barche “possibili”, sostenibili nel costo iniziale e nella seguente gestione, due dati che molto spesso coincidono con la misura dei natanti, il target di riferimento del cantiere guidato da Carlo Bassi.

 

[nggallery id=360]

 

Uno Sciallino vero, interamente progettato e costruito in Italia a poco più di 40mila euro non si era mai visto. Da una comparazione con imbarcazioni interamente in vetroresina, prodotte su scala industriale, Sc23 Ventitré, con il prezioso e generoso impiego del legno, risulta equivalente come costi e vincente per linee, carattere e qualità.

 

Con la sapiente progettazione di Luca Maschera, il Ventitré offre, in soli 6 metri e mezzo, tutto quanto è necessario a un navigante in termini di spazi giorno-notte, (6 passeggeri, posti letto 2+1), cucina e servizi, eleganza, qualità, italianità, sicurezza, stabilità e risparmio grazie a linee d’acqua pensate per ottimizzare i consumi. Le versioni disponibile sono quella cabinato, la deck e la cabrio.

 

La tradizione come volano dell’innovazione: la ricerca costante, tesa al miglioramento, l’impiego di materiali resistenti e al tempo stesso leggeri, come i legni di qualità pregiata, sono qualità oggi irrinunciabili per gli amanti della marinità.

 

La filosofia del nuovo Sciallino ci sembra sia racchiusa tutta nel commento di Bassi: “È un luogo comune quello che la barca possano permettersela solo le persone facoltose. Abbiamo, tra i nostri clienti, persone con possibilità normali. Vogliamo progettare e vendere barche e renderle accessibili alle persone con un tenore di vita normale, esortandole ad andare per mare con una mentalità nuova”. Un po’ come dire: ok signori, va bene la nautica di lusso, ma a noi interessa soprattutto quella reale del piccolo armatore.

 

Scheda tecnica:

 

Lunghezza fuori tutto: 7,00 mt
Larghezza: 2,45 mt
Lunghezza di omologazione: 6,70 mt
Dislocamento massimo: 2,0 ton
Categoria di progetto CE: Classe C
Portata 6 persone
Carena planante a V (dearise 18° a poppa) con pattini centrali e di spigolo
Motorizzazione max 1 x 150 hp fuoribordo
Progetto e design: Luca Maschera

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 commenti

  1. marco ha detto:

    Salve ho una beneteau antares 680 e sono contento anche per la bellissima barca che avete progettato per noi diportisti soprattutto perché solo il nome sciallino per chi se ne intende capisce di che tipo di barche si tratta. Se mi contattate e mi fate una buona offerta magari ritirandomi l’usato sono pronto a farci un pensierino. Saluti.

  2. enrico ha detto:

    che bello rivedere il nome sciallino

  3. Paolo ha detto:

    Mia moglie per moglie, una BMW per auto, uno Sciallino per barca. Altro non chiedo.

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Sciallino Yacht a Expo Mare col nuovo SC 23

  • 21 maggio 2015

In occasione di Expo Mare, Sciallino Yacht esporrà la sua nuova entry level, una barca pensata per tutti quelli che non vogliono rinunciare al piacere di andare per mare

Mercato nautica

Sciallino Yacht annuncia la gestione del marchio Calafuria

  • 22 aprile 2015

Sciallino Yacht, con la gestione del marchio Cantieri Navali Calafuria, da sempre tra i più apprezzati costruttori italiani nel comparto della nautica, dà vita al polo di settore dei marchi storici e della qualità nautica italiana

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione