Benetti vara Eurus, la quarta unità del modello Delfino 95’

Il 2019 del cantiere di Viareggio inizia con un motoryacht dislocante da 29 metri della linea Class. Esterni sinuosi e interni di pregio sono firmati dal designer Cassetta. In tutto il 2019 saranno consegnate quattro unità simili

11 gennaio 2019 | di Giuseppe Orrù
Il nuovo m/y Erus, un Delfino 95' Benetti
Il nuovo m/y Erus, un Delfino 95' Benetti

Il cantiere Benetti inizia il nuovo anno con il varo di BD104 m/y “Eurus”, il quarto modello di Delfino 95’, yacht dislocante di 29 metri di lunghezza e 7 di larghezza che fa parte della linea di prodotto Class. Ai pregiati e raffinati interni, impreziositi da una pavimentazione in parquet e marmo, si uniscono esterni sinuosi, realizzati dal designer Giorgio Cassetta. Il varo è avvenuto nelle acque antistanti il cantiere di Viareggio.

“Oggi -ha sottolineato Franco Fusignani, Ceo di Benetti- siamo testimoni di un altro passo importante per Benetti e per il cantiere di Viareggio. Nel corso di tutto il 2019 il nostro cantiere consegnerà 13 imbarcazioni, tra le quali quattro Delfino 95’. È un modello -ha ricordato Fusignani- che ha regalato al cantiere un grande successo con sei unità già vendute e altre due in stato di allestimento avanzato proprio qui a Viareggio”.

Il layout di Eurus si sviluppa su 4 ponti ed è stato progettato per ospitare fino a 10 persone in 5 cabine. Tra le principali peculiarità di questo yacht, le rifiniture cromate e la pavimentazione interna realizzata comppletamente in parquet, con un’alternanza di quercia chiara e quercia scura.

Fanno eccezione i bagni della cabina armatoriale e delle cabine dedicate agli ospiti, caratterizzati da un pavimento in marmo Zebrino e Limestone. Inoltre i colori scelti per gli interni, che richiamano le tenui tonalità del rosa, del verde e dell’azzurro, regalano un’atmosfera rilassante in un’imbarcazione particolarmente adatta alla famiglia.

Sul main deck si trova il salone principale, che si divide in una zona relax, arredata con due poltrone e un avvolgente divano e una zona dining, che prevede un tavolo per 10 ospiti. Sullo stesso ponte si trovano la cabina armatoriale con bagno privato e la galley, attrezzata con una cella per i vini ed una macchina per il ghiaccio.

Dalla cambusa, che dispone anche di due lavatrici e di due asciugatrici, è possibile accedere al lower deck direttamente nell’area dedicata al personale di bordo, dotata di 3 cabine predisposte per 4 persone dell’equipaggio e per il capitano. Su questo ponte si trovano anche le 4 cabine ospiti, di cui due Vip e due Guest, ciascuna con bagno privato.

Il nuovo m/y Erus, un Delfino 95' Benetti

Il nuovo m/y Erus, un Delfino 95′ Benetti

Per i momenti conviviali, l’upper deck garantisce spaziose aree all’aperto con divani e prendisole e a poppa è sistemato un lungo tavolo. Tutti gli elementi di arredo di questa zona sono stati scelti personalmente dall’armatore. Una porta a vetri scorrevole separa gli spazi interni del ponte, su cui si trova la plancia di comando, da quelli esterni. Sul sun deck vi è una seconda postazione di pilotaggio, che permette di godere appieno dei piaceri della navigazione in ogni momento della crociera anche grazie a un comodo divano in tela.

SCHEDA TECNICA

BENETTI DELFINO 95’ BD104 M/Y “EURUS”

Lunghezza f.t.: 28,95 m – 95 ft

Larghezza max: 7,00 m – 23 ft

Immersione massima: 1,86 m – 6.1 ft

Scafo e sovrastruttura: vetroresina e fibra di carbonio

Dislocamento a pieno carico: 145 t

Capacità casse combustibile: 20.000 l

Capacità cassa acqua: 2.500 l

Cabine armatore e ospiti: 5 cabine per 10 persone

Cabine equipaggio: 3 cabine per 5 persone

Motori principali: 2 x MAN V8 1000 of 735 kW (1000 hp) @ 2300 rpm each

Generatori: 2 x Kohler 55EFOZDJ 55 kW

Elica di prua: CMC Marine BTM40

Stabilizzatori: CMC Marine Stabilis Electra

Velocità massima: 13,5 nodi

Autonomia a 10 nodi: 2.000 Nm

 

Giuseppe Orrù

Argomenti: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione