Calenda a gamba tesa: ” Se non la smettete di litigare nel 2017 nemmeno un euro al Salone di Genova”

Il nodo principale è legato al mancato ingresso di Nautica Italiana in Confindustria, per rifiuto della stessa associazione degli industriali. Il problema è però molto più ampio, perché osservando la diatriba esternamente non si è notato nell'ultimo anno, al di la di proclami puramente formali, nessun passo avanti reciproco tra le due parti

7 Settembre 2016 | di Redazione Liguria Nautica

Un fulmine squarcia il cielo già molto nuvoloso sul Salone Nautico di Genova. A scagliarlo è il Ministro allo Sviluppo Economico Carlo Calenda. A margine della summer school di Confartigianato, secondo quanto riportato dal Secolo XIX, Calenda ha espresso un parere molto duro a proposito del Salone Nautico di Genova: ” Se non ci sarà accodo tra UCINA e Nautica Italiana , nel 2017 il Salone di Genova non riceverà nessun finanziamento”.

Il riferimento è al conflitto tra le due associazioni, che secondo il Ministro sta “affossando il Salone”, un tema alquanto scottante e attuale, dato fra l’altro l’inizio ormai iminente della rassegna genovese previsto per giorno 20 settembre.

Il nodo principale è legato al mancato ingresso di Nautica Italiana in Confindustria, per rifiuto della stessa associazione degli industriali. Il problema è però molto più ampio, perché osservando la diatriba esternamente non si è notato nell’ultimo anno, al di la di proclami puramente formali, nessun passo avanti reciproco tra le due parti.

Provocatoriamente ci piacerebbe quasi lanciare una sfida agli altri media: e se smettessimo di parlare e dare visibilità a questo conflitto, le due associazioni la finirebbero di litigare e inizierebbero a pensare concretamente a cosa è meglio per il settore abbandonando le reciproche prese di posizione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione