Cantieri Baglietto la crisi porta la cassa integrazione

9 aprile 2010 | di Redazione Liguria Nautica

Cantieri Baglietto LUCKY MEI Cantieri Navali Baglietto hanno diramato ieri un comunicato in cui fanno sapere che è stato raggiunto un accordo con le organizzazioni sindacali in merito alla situazione di crisi che il cantiere sta vivendo da tempo. L’accordo prevede nuovi assetti organizzativi dei poli produttivi di Varazze (Savona) e La Spezia.

Nel dettaglio si prevede la richiesta di ricorso alla cassa integrazione straordinaria per crisi aziendale per tutte le maestranze lavorative dei due poli produttivi. Tale intervento avrà una durata di 12 mesi con decorrenza a partire dal giorno successivo alla data di convocazione delle parti che sarà stabilito dalla Regione Liguria.

 

Il nuovo provvedimento è stato reso necessario dal mancato sostegno del sistema creditizio al piano industriale quadriennale 2009 – 2013 presentato lo scorso mese di Dicembre al Ministero dello Sviluppo Economico. La riapertura delle linee di finanziamento è strettamente legata all’acquisizione di nuove commesse da parte di Cantieri su cui al momento esistono forti manifestazioni di interesse.

 

Il sostegno delle banche risulta pertanto di fondamentale importanza per traghettare l’azienda al di fuori della crisi che ha investito l’intero settore della nautica e che ha avuto conseguenze anche sul Gruppo Baglietto in termini di calo delle commesse e di riduzione del fatturato. Quello che rimane da capire per riaccendere l’interesse da parte degli istituti bancari è capire quanto sia solido il piano industriale e quanto il management sia stato convincente nella presentazione dello stesso.

 

Alberto Morici

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Navaltecnosud: da Genova a Fort Lauderdale, passando da Amsterdam e Parigi

  • 26 agosto 2016

I saloni europei principali e non solo: Festival di Cannes, il Salone Nautico di Genova, il Salone Nautico di Barcellona, il Salone Nautico di Fort Lauderdale, il METS2016, e a dicembre il Nautic di Parigi. Un'agenda fitta di appuntameni importanti per un marchio che dal sud Italia è diventato un leader del mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione