Cantieri Baglietto trovata la soluzione, Burlando: «Questa è la volta buona»

Nella notte è stato trovato un accordo che pone fine alla travagliata vicenda dei Cantieri Baglietto; la crisi ha costretto i 29 operai del cantiere di Varazze in cassa integrazione da 25 mesi

4 giugno 2012 | di Redazione Liguria Nautica

La vicenda dei Canteri Baglietto di Varazze giunge alla svolta decisiva, si attende un risvolto positivo, tra 10 giorni la conferma. Si parla di quattro milioni e quattrocento mila euro (inizialmente la richiesta è stata di 7 milioni, poi scesa a 5), questo il prezzo per l’acquisizione dei Cantieri di Varazze, la notizia giunge dopo l’accordo raggiunto tra il legale della procedura, Federico Galantini e il liquidatore Vitelli del gruppo Azimut Yacht-Benetti, concessionario del porto turistico di Varazze.

 

È il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando ad annunciare la notizia, responsabile anche, tramite una lettera inviata al legale Galantini, dell’accelerazione della trattativa: «Questa dovrebbe essere la volta buona, salvando l’industria ligure combattiamo questa crisi provocata dalla finanza».

 

Dal 28 maggio i lavoratori Baglietto in cassa integrazione, avevano proclamato sciopero a oltranza per impedire che lo scafo di 44 metri in lavorazione a Varazze venisse portato nel Cantiere di Spezia, attualmente l’unico dei tre cantieri Baglietto cha ha trovato una collocazione definitiva.

 

Vitelli si è riservato 10 giorni per studiare il caso e definire i termini dell’accordo, intanto i sindacati hanno deciso di proseguire lo sciopero in modo da non eseguire i lavori necessari al varo dello scafo in lavorazione e impedire l’uscita del 44 metri dal cantiere.

 

G.S.

 

Foto: PuntoSavona

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Il cinema risuona al Marina di Varazze

  • 23 giugno 2015

Le colonne sonore più note verranno riproposte nella serata di Giovedì. Il direttore Bartosz Zurakowsky farà sognare il pubblico in un emozionante viaggio tra le musiche di Morricone, Rota e altri ancora. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione