Cantieri ex Baglietto a Varazze, presidio dei lavoratori in comune

I lavoratori hanno istituito un presidio in Comune a Varazze per sostenere la causa degli ex cantieri Baglietto

22 Ottobre 2013 | di Redazione Liguria Nautica

Se da un lato i cantieri Baglietto della Spezia, dopo l’acquisizione da parte del Gruppo Gavio, sono più vivi che mai, la situazione degli ex cantieri Baglietto di Varazze non si sblocca. Lo stabilimento storico della cittadina, dove sono stati realizzati tanti gioielli nati sotto il segno del “gabbiano”, rimane tristemente desolato.

 

I lavoratori hanno istituito un presidio in Comune a Varazze per sostenere la causa degli ex cantieri Baglietto. I dipendenti dello stabilimento nautico hanno distribuito un volantino che riassume le loro ragioni e la necessità di far ripartire al più resto le produzioni.

 

“Varazze è un nome conosciuto e rispettato nel mondo della nautica – hanno scritto i lavoratori sul volantino – si può riprendere la produzione a patto che il Comune contribuisca a promuovere un piano industriale credibile e vengano coinvolte aziende che intendono investire su questo importante centro di produzioni che esiste da 100 anni e che negli ultimi 20 ha dato vita a numerosi e prestigiosi megayacht creando sviluppo e occupazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione